L’ultimo saluto a Leonardo del Vecchio

Attualità & Cronaca

Di

Un maxischermo è stato allestito fuori dall’edificio, ad Agordo (Belluno), per permettere a tutti di prendere parte alle esequie mentre due immensi striscioni con scritto “Grazie Presidente” sono stati issati davanti alla struttura.

© Riccardo Bastianello – Agi – Funerale di Leonardo Del Vecchio

 

AGI – Migliaia di persone hanno preso parte ai funerali del presidente di Luxottica, Leonardo Del Vecchio, al Palaluxottica di Agordo (Belluno). Negli ultimi giorni è stato un continuo viavai di amici, dipendenti e residenti della zona nel luogo della cerimonia, dove era stata allestita la camera ardente. Un maxischermo è stato allestito fuori dall’edificio per permettere a tutti di prendere parte alle esequie mentre due immensi striscioni con scritto “Grazie Presidente” sono stati issati davanti alla struttura.

ultimo saluto funerale del vecchio luxottica
© Riccardo Bastianello – Agi

Funerale di Leonardo Del Vecchio

Le parole del figlio, Claudio

“Ricordo l’ultima parola che mi ha detto durante la mia ultima visita in ospedale: lui era molto nervoso e quando stavo per andare mi ha chiesto dove sarei andato. Io ho detto ad Agordo per vedere la fabbrica e allora il suo viso si è illuminato e con un sorriso bellissimo mi ha detto: “La fabbrica è così bella adesso”.

“Mio padre da voi ha sempre preteso tanto ma anche riconosciuto e rispettato gli sforzi di tutti, dall’operaio ai ruoli di responsabilità, vi ha amati tutti.

Le uniche volte che si emozionava mio padre, lo sapete, è quando parlava dei suoi operai e quando parlava di voi gli scappava sempre qualche lacrima.

Ed era contento di voi perché sapeva che con la sua squadra poteva proseguire il suo sogno”.

Il ricordo della moglie, Nicoletta

“Oggi mi sento di ringraziarvi per essere qui in tanti e dirvi che Leonardo, che il vostro presidente, il vostro amico, vostro padre sarà sempre, sempre qui con voi e potrà sempre comunque riuscire a darvi dei consigli, e a tanti di voi li ha già dati, per cui dovete continuare come continuerò io a essere forti e determinati nell’andare avanti con questa azienda, la sua creatura. Qui tutti i dipendenti sono come dei figli per lui e ha lasciato in eredità a tutti voi sicuramente qualcosa di straordinario che sono sicura che porterete avanti nel migliore dei modi. Per questo vi dico: grazie, grazie ancora a tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube