In Francia non ha mai fatto così tanto caldo negli ultimi 60 anni

Mondo

Di

Temperature fino a 41 gradi in Occitania, Nuova Aquitania e nei Paesi della Loira. L’allarme incendi si estende ad altre regioni, già in fumo 60 mila ettari di foreste.

di Veronique Viriglio

© JEROME GILLES / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP – Francia, incendi, estate 2022

 

AGI – La Francia è nella morsa della terza ondata di caldo dell’estate che oggi raggiungerà il suo picco con temperature fino a 38 e 41 gradi in Occitania, Nuova Aquitania e nei Paesi della Loira.

Sole cocente ai quattro angoli dell’Hexagone, con 19 regioni poste in vigilanza arancione da parte di Meteo France, principalmente nella fascia occidentale del Paese, dal Sud-Ovest fino a Vandea e Finisterra.

In Francia la soglia dei 40 C era stata superata solo una volta negli anni ’60 e una volta negli anni ’70, ma è destinata a diventare sempre più frequente. “Quest’anno, Perpignan ha già sofferto 42 notti tropicali, con temperature superiori ai 20 C, rispetto a una media di 15 negli anni ’60”, ha riferito Jean-Michel Soubeyroux di Météo-France.

In questa giornata da caldo record, si teme il peggio per le foreste francesi, in particolare per il maxi incendio finora indomabile nei pressi di Landiras, in Gironda.

Oggi in quella zona la temperatura toccherà i 37 gradi, dopo i 41 di ieri, mentre oltre 1.100 vigili del fuoco francesi combattono giorno e notte, sostenuti da altri 361 colleghi arrivati da Germania, Polonia, Romania e Austria, oltre a Canadair italiani, greci e svedesi, in una grande catena di solidarietà europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube