CGPM. Lettera al Presidente della Regione Michele Emiliano

Puglia

Di

Inviata via pec
Preg.mo Sig.
Dr.Michele Emiliano
Presidente della REGIONE PUGLIA
BARI
E.p.c.,Ufficio del Dirigente
Albo dei Pugliesi nel Mondo
BARI
E.p.c. redazione giornali della Puglia
Loro Sede

OGGETTO: conflitto di interessi ruoli associativi – Legge 7 dicembre 2000, n. 383 -“Disciplina delle associazioni di promozione sociale” – pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 300 del 27 dicembre 2000 – L.R. 11-12-2000 n. 23 Interventi a favore dei pugliesi nel mondo. Pubblicata nel B.U. Puglia 15 dicembre 2000, n. 149 Suppl.

Con la presente si porta a conoscenza delle Istituzioni in indirizzo la incresciosa e poco deontologica situazione venutasi a creare a seguito delle dimissioni dal ruolo di Presidente della Associazione Molfettese nel Mondo della sig.ra Angela Amato.

La stessa, a seguito delle ultime elezioni per il Cgpm, anno 2018, fu eletta, in quanto presidente della associazione sopra citata, nel Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo. Primo dei non eletti, tra tutti i presidenti delle associazioni pugliesi presenti in quella circostanza, regolarmente iscritti all’Albo, fu il sottoscritto: dr. Antonio Peragine, Presidente della Associazione Anim, Associazione Nazionale Italiani nel Mondo, nonché editore e direttore di quattro giornali, con intensa e riconosciuta attività nel settore migratorio nazionale e internazionale:
IL CORRIERE NAZIONALE, www.corrierenazionale.net; STAMPAPARLAMENTO, www.stampaparlamento.it, CORRIERE DI PUGLIA E LUCANI, www.corrierepl.it e RADICI; www.progetto-radici.it.

Chi scrive la presente, per amore di verità e quindi notiziare la S.V. e l’Ufficio competente delle dinamiche avvenute in seno al CGPM, evidenzia che al fine di consentire la normale elezione degli attuali componenti del CGPM, con atto di responsabilità e galanteria, per il quale sono stati spesi sentimenti di elogio e gratitudine nei confronti del sottoscritto da parte del Dirigente dell’Ufficio dr. Giuseppe Pastore, e di tutti i presenti, fece un passo indietro durante le sopra dette elezioni, per il quale oggi risulta ancora il primo dei non eletti. Successivamente, a seguito delle dimissioni del sig. Michele Mangano, di Foggia, rinviato a giudizio, non si procedette alla sostituzione con la nomina del sottoscritto, primo dei non eletti, ma furono convocati i presidenti delle Associazioni per la decisione sulla nomina in sostituzione. In tale occasione, il sottoscritto, impossibilitato per motivi di

salute, a partecipare all’incontro fissato nell’Ufficio competente, comunicò verbalmente il proprio dissenso. Con decisione di soli alcuni componenti, in evidente contrasto alla normativa civile sulle associazioni, la sostituzione avvenne in favore della seconda dei non eletti e non del sottoscritto, come per legge.

Si chiede pertanto, anche alla luce della normativa citata in oggetto ed in virtù dei principi di etica professionale e deontologia, nonché per evitare conflitti di interessi con concomitanti cariche politiche attualmente rivestite della signora Angela Amato, le dimissioni della stessa dal Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo per tutti i suesposti motivi, con conseguenziale ingresso di diritto del primo dei non eletti: dr. Antonio Peragine.

Si rende noto che la presente sarà pubblicata sui nostri giornali e inviata ai media regionali e al network ‘retewebitalia.net’.

In attesa di gentile riscontro, si porgono distinti saluti.

Bari, 16 agosto 2022

In fede
Dr. Antonio Peragine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube