Putin ha concesso la cittadinanza russa a Edward Snowden

Mondo

Di

Un decreto presidenziale ha incluso la ‘gola profonda’ dell’Nsa americana nell’elenco dei nuovi cittadini russi, in un momento in cui le relazioni tra Washington e Mosca sono ai minimi storici a causa del conflitto in Ucraina.

AGI – Il presidente russo Vladimir Putin ha concesso la cittadinanza a Edward Snowden, la ‘gola profonda’ dell’Nsa americana, l’uomo che nel 2013 ha rivelato al mondo i dettagli dei segretissimi programmi di sorveglianza di massa del governo statunitense e quello britannico.

Un decreto presidenziale ha incluso Edward Joseph Snowden, nato il 21 giugno 1983, nell’elenco dei nuovi cittadini russi, in un momento in cui le relazioni tra Washington e Mosca sono ai minimi storici a causa del conflitto in Ucraina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube