BLUAttitude: Un mare di idee per il nostro futuro

Scienza & Tecnologia

Di

Pubblichiamo la nota pervenuta da Beatrice e Dennis di BLUAttitude, curatori dell’evento Home R/Evolution, che si è tenuto al Priamar di Savona, durante l’Ottava edizione di WhyBio, inerente il concept progettuale, accompagnata da una sintetica biografia  e da alcune immagini rappresentative dell’allestimento.


BLUAttitude Presenta: HOME R/EVOLUTION
UN MARE DI IDEE PER IL NOSTRO FUTURO

 

CAPITOLO 1
HOME R/EVOLUTION
UN MARE DI IDEE PER IL NOSTRO FUTURO

Il mare è protagonista dell’intero percorso espositivo attraverso le sue bolle e le sue memorie, che guidano e conducono il visitatore all’interno delle diverse sale, alla scoperta delle idee più innovative nell’ambito dell’Home R/Evolution. Un viaggio di scoperta e riflessione, co-adiuvato dalla tecnologia immersiva della Realtà Virtuale e da video installazioni, con l’intento di far nascere una nuova consapevolezza nei confronti dell’ambiente che ci circonda, a partire dalla dimensione domestica.

CAPITOLO 2
HOME R/EVOLUTION
UN MARE DI PLASTICA

L’opulenza di Leonia si misura dalle cose che ogni giorno vengono buttate via per far posto alle nuove. Tanto che ci si chiede se la vera passione di Leonia sia godere delle cose nuove e diverse, o non piuttosto l’espellere, l’allontanare da sé, il mondarsi d’una ricorrente impurità. Forse il mondo intero, oltre i confini di Leonia, è ricoperto da crateri di spazzatura, ognuno con al centro una metropoli in eruzione ininterrotta”.

Italo Calvino, Le città invisibili


Così il celebre scrittore descriveva nel 1972 la crisi della città moderna, in cui il consumismo acritico dei propri abitanti produceva una quantità insormontabile di rifiuti da cui rischiava di essere inghiottita. Una città tanto fantastica quanto attuale se la si confronta con le problematiche dei giorni nostri. Un modello sempre più complesso, sempre più lontano dalla morfologia originaria e sempre meno sostenibile.
Ci troviamo nell’era dell’antropocene, caratterizzata da una serie di eventi e segnali che non possiamo più ignorare. L’innovazione tecnologica ha consentito di raggiungere ed ottenere molti comfort, a discapito dell’ambiente. Il surriscaldamento globale, lo sfruttamento dei mari, le emissioni di anidride carbonica, le deforestazioni, gli allevamenti intensivi, l’abuso di inquinanti in agricoltura, sono solo alcune delle problematiche che stanno portando il nostro pianeta verso un inevitabile collasso.
Al fine di rallentare questo irreversibile processo sino alla sua completa e totale eliminazione, diventa necessario acquisire piena consapevolezza delle nostre azioni quotidiane e di come queste abbiano impatti decisivi sulla Natura. Bisogna adottare fin da subito atteggiamenti, misure e politiche sostenibili per tornare a vivere in un mondo BLU, in cui nulla viene sprecato e tutto viene riutilizzato, azzerando l’inquinamento ambientale.

 

CAPITOLO 3
HOME R/EVOLUTION
UN MARE DI RIFLESSIONI

Il nostro futuro dipende da noi.
Alla conclusione del percorso espositivo sono state installate delle bottiglie, al fine di raccogliere pensieri e riflessioni dei tanti visitatori presenti all’evento.

Di seguito, alcuni dei messaggi:

-Auguro al nostro pianeta un’attitudine Blu;
-Complimenti per l’iniziativa. Continuate così per tutti noi;
-Dipende da noi;
-Meravigliosamente innovativa;
-Per sentirsi oceano è sufficiente essere goccia;
-Do more!;
-Un passo oggi per un futuro più felice;
-This is very beautiful;
-Continuate a lanciare il messaggio di ecologia;
-Un audace esempio di come la tecnologia può dare nuova forma all’ esistenza;
-sul mare, nel mare, per il mare;
-Tante ottime idee da realizzare in futuro con energia e determinazione;
-Sono Elio, ti prometto caro pianeta terra che io, mio fratello Carlo e la nostra generazione ci impegneremo a fare meglio dei nostri genitori e nonni, in modo da non farti più soffrire. Grazie per le tue meraviglie che ci regali ogni giorno, in ogni luogo e scusaci se puoi, per il male fatto;
-Un mondo più blu, un mondo più pulito, eliminare la plastica per non inquinare.

 

BLUAttitude

Un mare di idee per il nostro futuro è stato ideato, curato e realizzato BLUAttitude, un organismo multidisciplinare che opera tra architettura, design e arte, fondato dagli Architetti e Designers Beatrice Gianni e Dennis Schiaroli. Attraverso un linguaggio innovativo dal punto di vista formale, espressivo e rappresentativo, propone di individuare e raggiungere il giusto equilibrio tra sociologia, ecologia e tecnologia all’interno di ogni progetto, creando un percorso investigativo capace di fondere l’immaginabile con il reale.


Beatrice ha conseguito la Laurea Magistrale in Architettura, con lode, presso l’Università degli Studi di Genova, in cui ha successivamente ottenuto l’Abilitazione Professionale. Dopo un’importante esperienza formativa a Savona presso Marco Ciarlo Associati, si è trasferita a Roma, presso Fuksas Architects, in cui ha collaborato per oltre dieci anni come Project Leader e Project Manager, fino a diventare Associated Partner. Beatrice ha gestito e partecipato a concorsi e progetti internazionali insieme all’Architetto Massimiliano Fuksas, dal concept alla realizzazione, e seguito cantieri importanti in Europa, Asia ed Emirati Arabi; inoltre ha partecipato diverse conferenze di rilievo internazionale, in qualità di keynote speaker, presso ACO Academy di Amburgo (2019), Triennale di Milano (2019) e Università Tecnica di Istanbul (2018).


Dennis ha una formazione accademica di livello internazionale, laureato in Architettura con lode presso l’Università di Arti Applicate di Vienna Die Angewandte; è stato vincitore di borse di studio, tra cui la Full Bright Scholarship, per conseguire il Master in Architettura presso Southern California Institute of Architecture SCI-Arc di Los Angeles; successivamente ha lavorato come designer e progettista in studi di grande prestigio a Londra, presso Zaha Hadid Architects, e a Roma, presso Fuksas Architects, collaborando a progetti di livello internazionale come aeroporti, musei e grattacieli. Alcuni dei suoi lavori sono stati oggetto di pubblicazione ed esposizione a livello internazionale tra cui: UCLA Los Angeles (2019), MAK Museum di Vienna (2017), Biennale di Vienna (2017), Biennale di Architettura di Tallin (2017), Biennale di Venezia (2016).

 

Galleria fotografica dell’evento.

Fonte:

Arch. Beatrice Gianni
Arch. Dennis Schiaroli

BLUAttitude

info@bluattitude.org

mob +39 349 6109787

mob +39 351 8867083

www.bluattitude.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube