Curdi di nuovo in piazza, scontri a Parigi con la polizia

Mondo

Di

La manifestazione con diverse migliaia di persone, inizialmente pacifica, si è divisa in due allo scoppio degli scontri: solo poche centinaia di manifestanti sono riusciti a raggiungere la conclusione del corteo a Place de la Bastille
© JULIEN DE ROSA / AFP

 

AGI – Scontri vicino Place de la republique a Parigi a margine della manifestazione indetta all’indomani dell’attacco razzista contro un centro culturale curdo nella capitale francese, costato la vita a tre persone.

Secondo Bfmtv, i manifestanti hanno lanciato oggetti contro le forze di sicurezza che hanno risposto con lacrimogeni. Già ieri c’erano state proteste e scontri contro le forze dell’ordine, accusate dalla comunità curda di non aver fatto abbastanza per prevenire il crimine d’odio.

curdi in piazza scontri parigi polizia
© JULIEN DE ROSA / AFP

La manifestazione con diverse migliaia di persone, inizialmente pacifica, si è divisa in due allo scoppio degli scontri: solo poche centinaia di manifestanti sono riusciti a raggiungere la conclusione del corteo a Place de la Bastille. Tra la folla, sono risuonati slogan inneggianti alla “resistenza del popolo curdo” tra molte bandiere del Pkk, il partito dei lavoratori curdi fuorilegge in Turchia, ed è stato osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime e di “tutti i curdi morti per la liberta'”.

Diversi manifestanti hanno espresso rabbia verso una “ingiustizia”, definendolo un attacco “terroristico”: “Per noi non c’e’ dubbio che siano omicidi politici.

Il fatto che le nostre associazioni siano prese di mira e’ di natura terroristica e politica”, ha affermato Agit Polat, portavoce del Consiglio democratico curdo in Francia (Cdkf), deplorando una “mancanza di sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube