SuperEnalotto, il 2022 primo anno senza “6”. Incassati 1,5 miliardi di euro, a dicembre il record di giocate

Attualità & Cronaca

Di

ROMA – Continua la caccia al “6” del SuperEnalotto e prosegue la corsa del montepremi: come riporta Agipronews, nel 2022 nessun giocatore è riuscito a centrare il Jackpot, arrivato alla cifra record di 340,7 milioni di euro. Mai dal 1997, anno di debutto del gioco, era capitato che l’anno solare si chiudesse senza “6”, mentre il primato, con ben 12 Jackpot centrati in 12 mesi, è stato fissato nel 2000 e nel 1998.
Il SuperEnalotto si conferma il gioco più amato dagli italiani, tanto che nel 2022 sono stati raccolti 1,5 miliardi di euro, in linea con l’anno precedente, mentre nel 2020 gli incassi complessivi, a causa dello stop forzato per la pandemia dal 21 marzo al 5 maggio, erano stati di 1,1 miliardi. E se il “6” si nasconde, il Jackpot continua a crescere: il prossimo concorso metterà in palio 340,7 milioni di euro, un premio che è già in cima alla classifica delle vincite più alte del gioco, davanti ai 209,1 milioni vinti a Lodi il 13 agosto 2019. Gli italiani hanno continuato a inseguire il sogno di diventare milionari, in particolare con l’avvicinarsi delle feste natalizie: nel 2022 il mese record è stato dicembre, nel quale le giocate – fra SuperEnalotto e SuperStar – hanno raggiunto i 170 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube