La volpe su due zampe “è l’immagine della natura che vince su tutto”

Mondo

Di

L’animale, privo degli arti posteriori, si aggira in un giardino del Derbyshire con la naturalezza dei suoi simili a quattro zampe. E il video che lo ritrae scatena l’entusiasmo degli scienziati
La volpe su due zampe

AGI – Una volpe si aggira nel giardino di una casa nel Derbyshire: nulla di straordinario se non fosse che si tratta di un animale molto particolare. Phil e Jane Carter la vedono compiere delle strane acrobazie nel loro giardino di Ilkeston: sembra quasi che cammini su due zampe. E a guardar bene… sta davvero camminando su due zampe. I coniugi Carter aguzzano la vista e notano qualcosa che li lascia senza parole: la volpe ha davvero solo due zampe.

Il video ripreso dai Carter finisce sui social e in breve l’animale conquista l’interesse di esperti e studiosi da tutta l’Inghilterra. Mike Dilger, zoologo, afferma di essere rimasto “sbalordito” dalle riprese che mostrano, dice, “la natura che conquista tutto” e “una straordinaria storia di sopravvivenza”.

La volpe, dice Dilger, è probabilmente nata senza due zampe piuttosto che averle perse in un incidente. Il video la mostra mentre si muove liberamente e annusa il prato sulle sole zampe anteriori.

“Penso che sia probabilmente un’anomalia o un disturbo genetico, quindi probabilmente è successo alla nascita piuttosto che in seguito di un infortunio” spiega lo zoologo, “È questo il motivo per cui penso che sia così abile. La sua compostezza, l’equilibrio e il controllo sono sorprendenti: il modo in cui può stare sugli arti anteriori e mangiare”.

Sono molti gli esempi di fauna selvatica che affrontano bene la perdita di un singolo arto, ma il caso della volpe è ancora più impressionante. La volpe sembrava essere in ottima salute senza segni di rogna sarcoptica, una malattia che ha causato un forte declino nella popolazione di volpi urbane. “Se sei intraprendente e hai un sacco di iniziativa – come ha sicuramente questa volpe – allora puoi cavartela piuttosto bene in un ambiente urbano” dice Dilger. Alle sue parole fanno eco il Derbyshire Wildlife Trust: “Non abbiamo mai visto nulla di simile in natura prima, ma l’animale sembra relativamente sano e sembra essersi adattato alla vita su due zampe”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube