Kiev: la Russia prepara un nuova mobilitazione da mezzo milione di uomini

Mondo

Di

Per il vice capo dei servizi segreti ucraini, Vadym Skibitsky, la preparazione di un nuovo contingente dimostrerebbe che il presidente Vladimir Putin non ha intenzione di porre fine alla guerra

di Francesca Venturi

© CHINE NOUVELLE/SIPA / AGF

 

AGI – La Russia si prepara a mobilitare in gennaio altri 500.000 coscritti, in aggiunta ai 300 mila dello scorso ottobre: lo ha detto il numero due dell’intelligence militare ucraina citato dal Guardian.

Secondo il vice capo dei servizi segreti di Kiev, Vadym Skibitsky, questo dimostrerebbe che il presidente russo Vladimir Putin non ha intenzione di porre fine alla guerra; la posizione ufficiale di Mosca è quella di smentire una seconda mobilitazione; attualmente, secondo le stime di Kiev, i soldati russi mobilitati contro l’Ucraina ammontano a 280 mila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube