Anim, Uniti per Unire, Amsi e Umem siglano protocollo per la collaborazione internazionale in sanità e inclusione immigrati

Emigrazione

Di

Giovedì 19 Gennaio 2023 è stato concluso il protocollo d’intesa tra l’ANIM – Associazione Nazionale Italiani nel Mondo e l’Associazione “Uniti per Unire”, l’AMSI – Associazione dei Medici stranieri in Italia e l’UMEM – Unione Medica Euro-Mediterranea, con il quale le predette si impegnano in un’attiva collaborazione per la progettazione e la realizzazione operativa di iniziative in:

– sanità pubblica e privata, con risoluzione delle maggiori criticità (in primis carenza del personale medico sanitario)

– aggiornamento professionale

– cooperazione internazionale

– telemedicina

– sostegno delle popolazioni in difficoltà sanitaria e umanitaria

– adozione di mediazione interculturale e promozione di attivismo civico tra la comunità immigrata e italiana

– internazionalizzazione del SSN con le buone pratiche

– promozione della salute globale, convegni, congressi e ricerca internazionale

– supporto nel processo d’integrazione dei professionisti della sanità stranieri in Italia e di inclusione della cittadinanza immigrata e di origine straniera che vive nel territorio

– promozione della cultura della multietnicità nelle scuole

– realizzazione di gemellaggi con città, università, ordini professionali e ospedali dei paesi d’origine degli immigrati finalizzati a scambio e condivisione di conoscenze

– tutte le altre iniziative che risultino utili al raggiungimento degli obiettivi delle Associazioni firmatarie.

A tal fine si impegnano a mettere a disposizione le proprie competenze tecniche e a fornire i materiali e la documentazione necessaria allo svolgimento delle attività pattuite, tutelando e promuovendo l’immagine dell’iniziativa comune e la propria, senza sostenere alcun onere finanziario o rapporto di subordinazione.

«Ringrazio il Direttore Dott. Antonio Peragine e la sua prestigiosa Associazione – ha dichiarato il Presidente di UNITI PER UNIRE, AMSI E UMEM, il Prof. Foad Aodi – Abbiamo bisogno di chi come lui faccia un’informazione costruttiva e indipendente, volta a raggiungere una vera e completa integrazione. Auspico, perciò, che con questa collaborazione si possa comunicare e formare al rispetto di diritti e doveri nel settore della sanità, non solo per i suoi professionisti ma anche per la cittadinanza tutta».

E’ bene ricordare che l’Associazione Nazionale Italiana nel Mondo, Aps’ , organizzazioni no profit, edita le prestigiose testate giornaliste on line:

Il Corriere Nazionale, www.corrierenazionale.net

Corriere di Puglia e Lucania, www.corriereopl.it

Radici, www.progetto-radici.it

Stampa Parlamento, www.stampaparlamento.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube