Michel favorevole all’invio di carri armati in Ucraina: “Dare tutto il sostegno necessario”

Mondo

Di

Il presidente del Consiglio europeo è intervenuto al Parlamento europeo a Strasburgo ribadendo il sostegno dell’Unione europea a Kiev
carri armati in Ucraina

 

AGI – “Da quasi un anno la Russia sta perseguendo una strategia della distruzione e del terrore, provando a sottomettere il popolo ucraino. Abbiamo assistito a questa strategia a Bakhmut, a Soledar e, più di recente, a Dnipro. Ma gli ucraini stanno resistendo e l’Unione europea continuerà a sostenerli per tutto il tempo necessario con il nostro sostegno militare grazie all’aumento della Peace facility europea” e “personalmente sono d’accordo con la fornitura di carri armati all’Ucraina“. Questa è la posizione espressa dal presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, nel suo intervento al Parlamento europeo a Strasburgo.

Per Michel non sono solo i governi ad affiancare Kiev nella sua resistenza. Anche “i cittadini europei, secondo l’ultimo Eurobarometro, sono a favore del nostro sostegno all’Ucraina. I nostri cittadini sanno che aiutare l’Ucraina significa sostenere la pace, la democrazia e l’ordine internazionale”.

Infine un pensiero per le 18 vittime dell’incidente che ha coinvolto un elicottero nella regione di Kiev. “Ci uniamo all’Ucraina nel dolore dopo il tragico incidente in elicottero a Brovary. Il ministro Denys Monastyrsky era un grande amico dell’Ue. Condividiamo le nostre più sentite condoglianze con le famiglie delle vittime, con il presidente Volodmyr Zelensky, il premier Denys Shmyhal e il popolo ucraino”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube