Salvini: “Basta monopattini che sfrecciano per strada”

Economia & Finanza

Di

Il ministro delle Infrastrutture via social annuncia la novità che sarà contenuta nel nuovo Codice della Strada. Limite a 20 chilometri orari e maggiori controlli. In discussione anche la possibilità di immatricolare i mezzi e introdurre il casco

di Giorgia Ariosto

© Erika Pirina – Monopattini a noleggio

 

AGI – Sfrecciare per strada su un monopattino a più di 20 chilometri orari non sarà più possibile. Lo annuncia il ministro delle Infrastrututre Matteo Salvini con un post su Facebook. “Stiamo anche lavorando perché alcuni mezzi a due ruote come i monopattini, che troppo spesso sfrecciano senza regole, limiti e controlli ovunque, raggiungendo anche velocità elevate e pericolose, non possano più essere venduti e acquistati”.

Scrive Salvini, che precisa: “Il limite di 20 km orari a cui viaggiano i monopattini a noleggio, dovrà essere il massimo di velocità oltre il quale non si possano più vendere o  acquistare. Insieme ad un controllo sulla velocità, sono in corso approfondimenti sui temi del casco, dell’immatricolazione e della targa. La sicurezza viene prima del business”.

 

E in coda i commenti evidenziano anche come il problema non sia tanto la vendita dei mezzi, quanto la possibilità di modificare la velocità con semplici quanto pericolosi “fai da te”.

Argomento che non sfugge al ministro. “Troppi incidenti sulle strade italiane, troppi morti e troppi feriti, soprattutto fra i più giovani. Per portare più sicurezza sulle strade stiamo lavorando ad un Nuovo Codice della Strada, puntando su educazione, prevenzione e sanzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube