“La guerra in Ucraina sta andando fuori controllo”, il monito della Cina

Mondo

Di

Appello al dialogo dal ministro degli Esteri di Pechino, Qin Gang: “Siamo profondamente preoccupati”

© GREG BAKER / AFP
– Il ministro degli Esteri cinese, Qin Gang

 

AGI – Il ministro degli Esteri cinese, Qin Gang, in un discorso sulla sicurezza globale, ha dichiarato che Pechino è “profondamente preoccupata” per il conflitto in Ucraina, che si sta “intensificando e persino andando fuori controllo“.
La Cina ha rilevato il ministro “lavorerà con la comunità internazionale per promuovere il dialogo e la consultazione. Per affrontare le preoccupazioni di tutte le parti e cercare una sicurezza comune”

La Cina questa settimana presenterà una proposta per trovare una “soluzione politica” alla crisi ucraina. Riferendosi al prossimo primo anniversario dell’invasione russa dell’Ucraina,  Qin Gang ha detto che Pechino “continuerà a promuovere i colloqui di pace.

Allo stesso tempo, esortiamo i paesi interessati a smettere di gettare benzina sul fuoco il prima possibile e a smettere di addossare colpe alla Cina“, riferendosi alle affermazioni degli Stati Uniti secondo cui Pechino potrebbe prendere in considerazione l’invio di armi a Mosca. Il ministro ha poi esortato a “smettere di fare chiasso con lo slogan: ‘Oggi Ucraina, domani Taiwan”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube