Fondazione Cariplo al Quirinale, presentato report sulle disuguaglianze

Italpress news

Di

ROMA (ITALPRESS) – Il presidente Giovanni Fosti e le vicepresidenti di Fondazione Cariplo, Claudia Sorlini e Valeria Negrini, sono stati ricevuti dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’incontro, sul finire del mandato degli organi della Fondazione, è stata l’occasione per consegnare in assoluta anteprima al Capo dello Stato la copia del primo Rapporto sulle Disuguaglianze dal titolo “Crescere in Italia, oltre le disuguaglianze”, un lavoro di ricerca che va al cuore della missione della Fondazione e del contributo che intende dare alla costruzione di futuro del Paese. Il Rapporto verrà presentato pubblicamente a Milano il 28 marzo.Il contrasto alle disuguaglianze è stato tra i punti cardine dell’attività svolta in questi quattro anni dalla Fondazione. La consegna, spiega una nota di Fondazione Cariplo, rappresenta quindi un gesto di alto valore simbolico nei confronti del presidente che da sempre ha mostrato dell’attenzione verso questi temi, verso l’attività che le fondazioni di origine bancaria svolgono, e per le quali più volte ha richiamato il valore dell’importanza della loro autonomia. Si è trattato di un momento molto significativo, che si colloca in un periodo di grandi sfide, che hanno acuito le trasformazioni e le distanze all’interno delle nostre comunità, e che conclude il percorso di condivisione e riflessione dedicato ai 30 della nascita di Fondazione Cariplo: anche per questo la delegazione ha consegnato al presidente Mattarella l’Atlante dei nuovi bisogni sociali, la pubblicazione realizzata al termine del percorso partecipativo organizzato da Fondazione Cariplo in occasione del suo importante anniversario.“Essere ricevuti dal presidente Mattarella è stato per noi un grandissimo onore e una grande emozione – ha detto Fosti -. Il nostro primo incontro era avvenuto alla fine del 2019, alle porte di quello che si sarebbe rivelato uno dei periodi più complessi e drammatici della nostra storia. Nel dialogo con il presidente abbiamo riconsegnato con gratitudine quanto questi anni così complicati ci hanno permesso di mettere a fuoco: l’esistenza di un ecosistema, fatto di soggetti e di legami, capace di raggiungere le persone e di vedere i loro bisogni, capace di innovare e generare nuove soluzioni, capace di offrire continue opportunità di crescita. Soprattutto nei momenti più difficili questa rete invisibile è ciò che fa la differenza nella vita delle persone”. “La Fondazione Cariplo, che da 30 anni ha come sua missione la promozione di comunità, ha sostenuto con decisione la sopravvivenza dei soggetti non profit perchè rappresentano un patrimonio irrinunciabile per il territorio e continuerà ad investire sul rafforzamento dell’infrastruttura sociale come asset indispensabile per lo sviluppo del Paese”, ha aggiunto.
– foto ufficio stampa Fondazione Cariplo –(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube