La scherma italiana a Plovdiv, mondiali giovanili in Bulgaria

Sport & Motori

Di

Si svolgeranno dall’1 al 9 Aprile a Plovdiv, in Bulgaria, i mondiali di scherma riservati a giovani (under 20), con sei titoli individuali e sei a squadre, e cadetti (under 17) con sei titoli individuali. Spiccano tra le convocazioni i nomi di tre promesse, in realtà già ampiamente confermate, della scherma italiana, allevate nel vivaio della “Ginnastica Victoria” di Torino.

 

Simone Mencarelli (Famme Oro Polizia di Stato e numero uno del Ranking mondiale), tra i giovani under 20, sarà presente sia nelle gare individuali sia in quelle a squadra. Simone, da bravo figlio d’arte, quest’anno ha vinto due ori, un argento e un bronzo nelle quattro prove di Coppa del mondo, nonché un argento e un bronzo nelle gare a squadra.

 

Per le cadette under 17 gareggerà Federica Zogno (come detto si svolgeranno in questa categoria solo le prove a squadra). Invece Vittoria Siletti (Polizia Penitenziaria), tra i giovani under 20, rappresenterà l’Italia nelle gare a squadre dove in questa stagione le nostre ragazze hanno già conquistato due medaglie, una d’argento e una di bronzo.

 

Sarà presente nello Staff Tecnico nazionale anche Maurizio Mencarelli, tecnico della Victoria Torino e padre di Simone. Un grande, caloroso, entusiasta “in bocca a lupo” a loro e a tutti i nostri rappresentanti in questo importante appuntamento internazionale. Certamente daranno il meglio di sé per far risuonare il nostro inno sul podio più alto. Forza azzurri!

 

Nicola F. Pomponio

 

 

Nella foto, da sinistra: Simone Mencarelli, Vittoria Siletti, il maestro Maurizio Mencarelli e Federica Zogno

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube