A Montmelò vince Espargaro, caduta per Bagnaia e Bastianini

Italpress news

Di

MONTMELO (SPAGNA) (ITALPRESS) – Dopo la gara sprint, Aleix Espargaro ha vinto anche la gara della domenica del Gran Premio di Catalunya, in scena sul tracciato del Montmelò. Doppietta Aprilia sul podio, grazie al secondo posto di Maverick Vinales. Terzo gradino del podio per la Ducati Prima Pramac di Jorge Martin che precede il compagno di squadra Zarco. Quinta l’Aprilia RNF di Oliveira, sesto, invece, Alex Marquez (Ducati Gresini). Seguono, nell’ordine, la top ten Fabio Quartararo (Yamaha), Jack Miller (Ktm), Augusto Fernandez (Ktm GasGas). La gara è ripresa dopo la sospensione causa bandiera rossa al primo giro: coinvolti nelle cadute iniziali, tra gli altri, Bagnaia e Bastianini, entrambi costretti al ritiro e portati al centro medico. La Ktm di Binder è passata sopra le gambe del pilota campione del mondo. “In una prima radiografia abbiamo visto una lesione a tibia e femore che, però, non è molto compatibile: potrebbe essere una vecchia frattura, dobbiamo vedere se c’è un’altra lesione. A livello cranico e toracico va tutto bene e il pilota è cosciente. Le ulteriori analisi ci diranno se a livello di tibia e femore ci sono delle lesioni. Io penso che avrà fortuna; non abbiamo riscontrato inizialmente ematomi” ha detto il dottor Angel Charte al termine del GP. Mentre per Bastianini il medico ha evidenziato “la frattura del malleolo tibiale sinistro e del metacarpo: forse servirà un operazione chirurgica”.– foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube