Ergastolo a un quattordicenne che sterminò la famiglia in Alabama

Mondo

Di

Il giovane, che oggi ha 18 anni, uccise cinque membri della sua famiglia, tra cui tre fratelli più piccoli

AGI – Ergastolo senza condizionale per un adolescente dell’Alabama condannato per aver ucciso cinque membri della sua famiglia, tra cui tre fratelli più piccoli, quando aveva appena 14 anni.

Oggi il giovane ne ha 18. Ne dà notizia l’AP (Associated Press), spiegando che il giudice distrettuale Chadwick Wise ha emesso ieri la sentenza a Mason Sisk. Wise ha definito il crimine commesso “orribile, inquietante e avvolto in un male assoluto” tale da giustificare la punizione più dura consentita dalla legge.

Tutti e cinque le vittime – tra cui un neonato – erano state colpite alla testa nella loro casa di Elkmont.

foto © Giuseppe Aresu / AGF –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube