Ciclismo, inaugurato a Roma murale di Lucamaleonte con Pogacar

Sport & Motori

Di

Gualtieri: “Anche nel 2025 tappa finale Giro d’Italia a Roma”

Autore: Emiliano Pretto
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Un gruppo di ciciclisti in primo piano, interamente colorati di rosa, mentre sfrecciano tra alcuni luoghi di Roma, dai Fori imperiali alle spiagge di Ostia.

È questo il nuovo murale realizzato da Lucamaleonte in onore del Giro d’Italia, conclusosi ieri con la tappa finale nella Capitale, inaugurato questo pomeriggio in piazza Conca d’oro.

Quella dei murales nei quartieri non centrali di Roma in occasione della corsa ciclistica più amata dagli italiani è ormai diventata una tradizione arrivata al secondo anno.

L’opera di Lucamaleonte, realizzata in tre giorni di lavoro, è stata inaugurata alla presenza di Tadej Pogacar, fresco vincitore del Giro, e del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, oltre che dello stesso writer.

“La mia passione per il Giro nasce da quando ero piccolo e guardavo la tv con mio papà- ha spiegato l’artista- La volontà era quella di non ritrarre un singolo atleta in particolare ma di riprendere un gruppo in cui ognuno possa sentirsi rappresentato, intramezzato da alcune cartoline di Roma”

“I romani sono ormai innamorati del Giro- ha aggiunto Gualtieri- è stato bello inaugurare questa opera con Pogacar, uno dei più forti ciclisti della storia, che ha appena vinto la seconda edizione del Giro con tappa finale a Roma. Ce ne sarà una terza nel 2025”.

Fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube