fbpx

Carmine Sciaudone, connazionale detenuto a Bali da oltre un anno, è libero rientra in queste ore in Italia

Mondo

 

“Carmine Sciaudone, nostro connazionale detenuto a Bali da oltre un anno, è libero e sta facendo rientro in queste ore in Italia”. Così il ministro degli Affari Esteri e delle Relazioni Internazionali, Angelino Alfano, che aveva sollevato il caso – perché si giungesse finalmente a una veloce soluzione – anche in occasione del suo incontro con l’omologa indonesiana, l’11 ottobre scorso.

“Un epilogo positivo – che accogliamo con gioia – di un caso che ho personalmente seguito, passo dopo passo, sin dall’inizio. Nel corso di questi mesi, Carmine Sciaudone e i suoi familiari qui in Italia sono stati assistiti costantemente e con la massima attenzione dalla Farnesina e dalla nostra ambasciata a Jakarta”, ha proseguito il ministro.

“Colgo l’occasione per sottolineare l’eccellente lavoro che la Direzione Generale per gli Italiani all’Estero svolge quotidianamente, anche attraverso la rete diplomatico-consolare, a sostegno dei connazionali che si trovano in situazioni di difficoltà fuori dal nostro Paese”, ha concluso Alfano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE