fbpx

Acqua buona in ufficio, senza scarti di plastica

Ambiente & Salute

È risaputo che in Italia produciamo ogni girono ampie quantità di rifiuti in plastica. In effetti questi rifiuti si possono riciclare, ma è importante capire che il riciclo è un’attività che causa anche una certa spesa di energia. Per altro la plastica riciclata non sempre può essere poi sfruttata per la produzione di qualsiasi tipologia di manufatto. Sarebbe quindi opportuno produrre meno rifiuti in plastica possibile. In estate, quando la sete e il caldo si fanno sentire, tale problematica si riflette soprattutto sull’acqua: venduta in bottiglie di plastica, che finiscono poi nelle discariche di tutto il Paese. Perché allora non bere l’acqua del rubinetto anche in ufficio?

L’acqua del rubinetto
Un’altra cosa risaputa è che l’acqua degli acquedotti italiani è sana e perfettamente idonea per il consumo umano. E allora perché acquistiamo così tante bottiglie di acqua ogni anno? Molti consumatori prediligono l’acqua frizzante, inoltre in varie città l’acqua, per quanto potabile, non ha effettivamente un buon sapore. L’acqua infatti è spesso molto dura, quindi risulta pesante e non del tutto piacevole da bere. Il cloro, usato per disinfettare l’acqua, crea inoltre un forte sapore e odore, che non piace a tutti. Per bere l’acqua del rubinetto ogni giorno, anche in ufficio, la soluzione c’è: consiste nell’utilizzare un erogatore acqua Culligan.

Cosa sono gli erogatori di acqua
Un erogatore di acqua è un dispositivo che filtra l’acqua della rete idrica presente in un ambiente, rimuovendo parte del calcare, eventuali residui di inquinanti, il cloro e qualsiasi sostanza che possa causare un cattivo sapore o odore nel liquido. Dall’erogatore si può spillare acqua fresca, acqua calda o addirittura acqua leggermente frizzante. Proprio come se fossero disponibili diverse bottiglie di acqua in plastica, sempre pronte alla temperatura ideale. Un erogatore si collega alla rete idrica, quindi può produrre tutta l’acqua che si desidera. Chiaramente sono disponibili diversi modelli, in modo che per ogni situazione sia disponibile la migliore soluzione possibile. Sono disponibili anche modelli per mense e scuole, così come erogatori pensati per piccoli uffici, compatti e semplici da installare. La manutenzione periodica viene eseguita dalla ditta che fornisce l’erogatore di acqua, che procede anche alla sanificazione del dispositivo.

Acqua più buona per bere di più
La corretta idratazione è un elemento fondamentale per il nostro organismo, soprattutto in estate. Con il caldo di giugno, luglio e agosto sudiamo tantissimo, cosa che ci fa perdere una frazione dell’acqua presente nel nostro corpo. Bere molto in tali situazioni è essenziale, ma se non abbiamo a disposizione acqua buona spesso siamo svogliati e preferiamo evitare di bere; oppure ci troviamo a consumare bibite di vario genere, che non sono del tutto salutari per la nostra salute. Un erogatore risolve tutti questi problemi alla radice, perché fornisce acqua buona in ogni momento del giorno, sempre pronta per essere bevuta. In ufficio avere un erogatore permette di aggiungere un ulteriore comfort, che ci fa sentire quasi come a casa in ogni momento della giornata.

Minore inquinamento
Bere acqua del rubinetto, resa ancora più buona attraverso l’utilizzo di appositi filtri, permette anche di ridurre la produzione di bottiglie in plastica. Meno scarti vuol dire anche minore impatto sull’ambiente che ci circonda; stiamo parlando di ridurre sostanzialmente la produzione di plastica, ma anche il riciclo, il trasporto delle bottiglie dalle aziende che le producono fino al supermercato e dallo stesso fino all’ufficio. Una soluzione molto comoda e salutare, oltre che rispettosa dell’ambiente. Una soluzione che per altro risulta anche decisamente economica: si risparmia fatica e denaro e si utilizza l’acqua della rete idrica, che ha un costo irrisorio. Acqua fresca o frizzante sempre disponibile, con il minimo sforzo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE