fbpx

Allarme Bankitalia. Con lo spread alto si rischia di vanificare gli effetti della manovra

Economia e Finanza

Fuga capitali esteri da btp come in 2012. ‘Spread rischia di far salire il debito. In 2019 +5 miliardi’
‘Ingenti vendite di titoli di Stato italiani dagli investitori esteri’: e’ l’allarme lanciato da Bankitalia nel Rapporto sulla stabilita’ finanziaria, secondo il quale i disinvestimenti hanno ridotto di circa 3 punti nel secondo trimestre la quota degli esteri, al 24%, ‘la variazione negativa piu’ alta dal secondo trimestre 2012′, che e’ proseguita nel terzo trimestre ‘sebbene a un ritmo piu’ moderato’. il Rapporto sottolinea che l’aumento prolungato dello spread ‘aumenta il rischio che la dinamica del debito si collochi su una traiettoria crescente’. Negli ultimi 6 mesi, il caro-spread ha determinato ‘un’espansione della spesa per interessi di quasi 1,5 miliardi’ e ‘costerebbe oltre 5 miliardi nel 2019 e circa 9 nel 2020 se i tassi dovessero restare coerenti con le attuali aspettative dei mercati’.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE