fbpx

Allegri “Col Benfica testa e niente amnesie”

“Dobbiamo vincere, col Psg abbiamo dimostrato cosa puo’ fare la Juve”, dice Danilo

Italpress news

Written by:

TORINO (ITALPRESS) – “La Salernitana è un argomento chiuso, pensiamo alla Champions, a una partita difficile contro un Benfica che ha una storia europea importante. Sono abituati a giocare queste partite, hanno buoni giocatori, il tecnico tedesco gli ha dato grande aggressività, è una partita non decisiva ma importante, bisogna fare una prestazione da squadra come compattezza e stare dentro la partita, senza avere amnesie che in Europa paghi a caro prezzo”. Così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia del match di Champions League contro i portoghesi. “Serve l’aiuto di tutti, anche dell’ambiente, è una partita che va affrontata con la testa giusta, con una prestazione di squadra, di grande compattezza – dice il tecnico bianconero -. Milik con Vlahovic? Da valutare, ho un dubbio a centrocampo, deciderò domani mattina, ma stiamo bene, stiamo recuperando le energie per la partita di domani sera. Arek sa giocare a calcio e chi sa giocare a calcio si inserisce bene nelle squadre, è bravo ed è un ragazzo intelligente. Di Maria? Recuperato, ma ha fatto un solo allenamento e non so se giocherà dall’inizio”. Nessuna voglia di tornare alla gara e alle polemiche post-Salernitana, ma una proposta Allegri la lancia: “Io non ho mai espresso giudizi sugli arbitri, per me l’argomento si è chiuso domenica sera, non so se sarò squalificato o meno, ma credo che, invece di fermare gli allenatori, sarebbe meglio fare pagare ai tecnici multe anche salate da destinare in beneficenza, così si aiuta chi ne ha bisogno. Sarebbe giusto fare una raccolta di multe per i comportamenti sbagliati o antisportivi che si hanno durante l’anno. Io domenica ho avuto una reazione sbagliata al 93°, mi dispiace”.In conferenza stampa anche Danilo che ha un solo obiettivo: “Dobbiamo vincere, non c’è un altro risultato. La partita dura 95 minuti, ogni tanto 100 – dice sorridendo in riferimento alla gara con la Salernitana -, sappiamo che dovremo essere equilibrati, ma che l’obiettivo è portare a casa i tre punti e basta. Il Benfica è una grande squadra con giocatori di grandissima qualità e di esperienza, ma noi non possiamo più sbagliare. Domani dobbiamo essere al top per vincere questa partita, che ha grande importanza perchè abbiamo perso la prima e sappiamo che non vincere complicherebbe tutto. Affronteremo il match con grandissima responsabilità e impegno, ma senza troppe pressioni. Sarà una bella serata di Champions e ci aspettiamo il sostegno dei tifosi. Il secondo tempo di Parigi ci ha detto che dobbiamo crederci, abbiamo dimostrato contro una grandissima squadra che possiamo fare anche noi grandi cose”.– foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube