fbpx

Attacco mortale in Colorado: donna sbranata da una famiglia di orsi

Mondo

Sono stati trovati resti umani nel tratto digerente di una femmina di orso e del suo cucciolo.

Una donna in Colorado (USA) è stata vittima di un attacco di orso. Il corpo mutilato della 39enne Laney Malavolta è stato trovato dal suo fidanzato vicino alla città di Durango.

La donna aveva portato a spasso i suoi cani vicino a Durango venerdì sera, quando un orso l’ha sbranata e mangiata con i suoi cuccioli. I resti della Malvolta sono stati trovati nello stomaco di un orso sabato notte, una volta abbattuto dai guardiacaccia. Lo riferisce la TV locale CBS.

La causa della morte, secondo il medico legale della contea di La Plata, è stata “una lesione perforante al collo”, anche se sono stati trovati resti umani nel tratto digerente dell’orsa e di uno dei suoi cuccioli.

Circa 19.000 orsi neri vivono in Colorado e gli attacchi mortali agli esseri umani, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono estremamente rari. Solo quattro sono stati documentati dal 1960.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE