fbpx

Berlusconi di nuovo in ospedale. Smentito aggravamento. Ronzulli, non è tempo di coccodrilli

Attualità & Cronaca

“Non è tempo di coccodrilli, il presidente Berlusconi ci seppellirà”: lo ha detto la senatrice Licia Ronzulli uscendo dall’ospedale San Raffaele di Milano dove il leader di Forza Itala Silvio Berlusconi è ricoverato da alcuni giorni. “Si sta risolvendo un quadro infiammatorio per il quale si è reso necessario il ricovero”.

“Lascerà l’ospedale in questi giorni”, aggiunge la senatrice azzurra, smentendo così il tam tam di presunte notizie, tutte incontrollate, diffuse per ore sui social, secondo cui il Cavaliere sarebbe stato addirittura in fin di vita. Un mare di commenti, alcuni affettuosi, altri decisamente di cattivo gusto come capita spesso in questi casi, tanto che nella piazza virtuale di twitter, l’hashtag #silvio è stato per ore tra i ‘top trending’, cioè tra i più citati per ore. Alcune fonti assicurano che potrebbe tornare a casa anche domani, a dimostrazione del fatto che la situazione sarebbe decisamente migliorata. Tuttavia è evidente che attorno all’ex premier resta una clima di apprensione tenuto conto l’età, a settembre saranno 85 primavere, e i tanti problemi fisici patiti nel corso degli anni, in ultimo il Covid.

Notizie incontrollate lo davano addirittura in fin di vita.  Il medico curante dell’ex premier, Alberto Zangrillo, su twitter ha commentato:  “Ogni giornata di lavoro al San Raffaele è molto impegnativa. TUTTI i miei pazienti stanno bene. Fatevene una ragione”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE