fbpx

Biden vede Powell: focalizzati a frenare l’inflazione

Economia & Finanza

Pubblicato da:

alle ore: 05:15

Incontro tra il presidente americano e il numero uno della Fed. Il consigliere economico della Casa Bianca, Brian Deese: il presidente fornirà alla Federal Reserve lo spazio necessario e l’indipendenza per combattere il rialzo dell’inflazione

di
© SAUL LOEB / AFP
– Il president Usa Joe Biden e il numero uno della Fed Jerome Powell

 

AGI – Il presidente Usa Joe Biden fornirà alla Federal Reserve lo spazio necessario e l’indipendenza per combattere il rialzo dell’inflazione.

Lo riferisce il consigliere economico della Casa Bianca, Brian Deese, al termine dell’incontro tra Biden e il numero uno della Fed Jerome Powell, a cui ha partecipato anche la segretaria al Tesoro, Janet Yellen.

Deese ha definito l’incontro “molto costruttivo”. “Il presidente Biden ha assicurato anche oggi a Powell che rispetta l’indipendenza della Federal Reserve e che le darà lo tutto lo spazio che serve per condurre in modo autonomo la sua politica monetaria”, ha aggiunto Deese.

Biden ha sottolineato infatti che gli Usa devono “passare dalla ripresa alla crescita costante”. Inoltre il presidente degli Stati Uniti si è congratulato con Powell per la sua riconferma e ha detto che auspica che continui la sua leadership.

L’inflazione sta svuotando i portafogli degli americani e ha toccato i massimi da 40 anni. L’incontro – il primo dopo la conferma di Powell per il secondo mandato all’inizio di questo mese – arriva mentre Biden tenta di abbassare il prezzo della benzina, degli alimenti e dei beni di consumo.

L’economia statunitense ha registrato la crescita maggiore in 40 anni nel 2021, dopo che il governo ha versato trilioni di aiuti per il Covid-19 nell’economia, alimentando la spesa dei consumatori che ha contribuito all’aumento dei prezzi.

Un rapporto del Dipartimento del lavoro all’inizio di questo mese ha mostrato che la disoccupazione si sta riducendo al livello più basso degli ultimi 52 anni, contribuendo a guidare la crescita dei salari.

La Fed ha già alzato i tassi di interesse di 3/4 di punto quest’anno e prevede di aumentare i tassi di mezzo punto in ciascuno dei prossimi due incontri, con ulteriori aumenti in futuro.

Powell vede l’alta inflazione come il principale rischio economico per il paese e il suo controllo come la massima priorità anche se il processo si rivelerà doloroso per famiglie e imprese e spingerà un po’ più in alto il tasso di disoccupazione.

Per Biden e il Partito Democratico ciò potrebbe significare una difficile stagione elettorale in vista delle elezioni di Mit Term di novembre fondamentali per mantenere il controllo del Senato e della Camera dei rappresentanti.

In un articolo sul Wall Street Journal, Biden ha affermato che la Federal Reserve ha un ruolo chiave nel controllo dell’inflazione e sottolineato che il suo “predecessore ha sminuito la Fed così come i passati presidenti hanno cercato di influenzare le decisioni della Banca Centrale in modo inappropriato durante i periodi di inflazione elevata”.

La Fed guidata da Powell è stata criticata da alcuni economisti per essere stata lenta nell’affrontare l’aumento dei prezzi. La crescita dei prezzi al consumo negli Stati Uniti è rallentata ad aprile a causa del calo della benzina dopo aver toccato i massimi tanto da far pensare a molti analisti che il picco fosse stato raggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube