fbpx

Black friday e cyber monday, ecco i 10 regali di natale più avveniristici da non perdere per approdare nel metaverso

Attualità & Cronaca

Written by:

Dai cavalli virtuali per prendere parte a “horse races” nel metaverso alle gesta epiche dei propri idoli calciatori in formato NFT, dagli immobili digitali alle sculture 3D, fino agli avatar, autentiche copie digitali dell’io fisico: ecco alcuni dei “metagift”, i regali che trasporteranno per la prima volta milioni di persone nella nuova dimensione del metaverso già il prossimo Natale. 

“Il metaverso è una rete di ambienti virtuali sempre attivi in cui le persone possono interagire tra di loro e, allo stesso tempo, anche con una serie di oggetti digitali”, con queste parole il magazine Fashion Law definisce il topic maggiormente influente a livello globale che sarà un fattore anche in ottica regali di Natale in occasione del Black Friday e del Cyber Monday. Dalla semplice cravatta si passerà ai capi d’alta moda provati nella realtà virtuale, dalla console al visore per approdare nel “metaworld” fino alle sculture 3D che prenderanno il posto delle opere d’arte in salotto: è quanto emerge da un approfondimento condotto su oltre 30 testate internazionali da Espresso Communication per Igoodi, la prima Avatar factory italiana fondata da Billy Berlusconi.

Un vero e proprio trend globale celebrato anche dal NASDAQ, il mercato azionario telematico statunitense, che in un recente articolo elenca i 10 migliori regali in versione crypto, non-fungible token o azioni da acquistare o regalare in vista del prossimo Natale, tra cui dei nastri musicali vintage NFT, una collezione di opere d’arte giapponese in token e l’accesso ad una piattaforma di gaming “play to earn” in cui i singoli giocatori, sotto forma di personaggi animati nel metaverso, scendono in campo per giocare e guadagnare.

Ma non è tutto, la lista dei “metagift”, ovvero i regali più innovativi per sbarcare nella nuova era, è in costante evoluzione e inizia dai capi d’abbigliamento di alta moda da indossare nel metaverso. Infatti, stando a quanto indicato da Vice, negli USA è già possibile provare gli abiti attraverso la realtà aumentata: se decidono di acquistare, i clienti possono poi caricare una foto di loro stessi su un portale apposito e, entro due giorni, ricevere la foto con il loro capo di moda virtuale modificato professionalmente sui loro corpi.

Inoltre sono numerosi i brand che hanno già lanciato delle linee 4.0 ad hoc per rendere più glam e fashion il proprio personaggio all’interno di videogiochi e piattaforme interattive.

Dalla virtual fashion si passa agli avatar fotorealistici di persone reali grazie ad IgoodI, la prima Avatar factory italiana in grado di creare copie 3D corredate da Smart Body, un dataset inclusivo di misure fisiche e dati biometrici del soggetto fisico. “Regalare un avatar per questo Natale è un pensiero originale e un’esperienza innovativa che ci aiuta a muovere i primi passi verso i futuri mondi digitali 3D, i quali sono in continua evoluzione – afferma Billy Berlusconi, founder di IgoodI – In occasione sia del Cyber Monday sia, appunto, delle festività natalizie metteremo a disposizione nei nostri showroom di Milano e di Torino delle promozioni ad hoc per fare in modo che chiunque possa provare l’esperienza dell’avatar.

I nostri Avatar tridimensionali, in grado di portare i soggetti fisici nel mondo digitale, sono progettati per essere utili, dandoci la possibilità di accedere a prodotti e servizi interamente da remoto e aiutarci così a risparmiare tempo e spostamenti: si tratta quindi di strumenti in grado di migliorare la vita quotidiana. Regalare una scansione Avatar per Natale non sarà soltanto un’idea per divertirsi, ma anche un’occasione per approfondire la conoscenza delle potenzialità del proprio Alter Ego virtuale”.

La lista dei regali prosegue con gli immobili digitali: secondo il Financial Post, infatti, all’interno di una determinata “metaplatform”, gli investitori possono incontrarsi sotto forma di avatar per socializzare ed acquistare proprietà o appezzamenti di terra rappresentate in piattaforma da coordinate virtuali.

Cambiando settore, il Manchester Evenings esce allo scoperto, dando rilevanza al visore VR che sarà “il regalo più popolare di questo Natale”, poiché in grado di trasportare il corpo fisico all’interno del metaverso come indicato anche da People Mechanics, rivista americana statunitense specializzata in tecnologia. Altro giro, altro regalo: la cosmetica non si nasconde dietro al countdown natalizio grazie all’approfondimento di Cosmetic Business. La news descrive nello specifico una vera e propria holiday experience all’interno del metaverso grazie al Virtual Beauty Gifting Wonderland, un negozio di make up virtuale in cui i clienti, grazie alla funzione “Shop with Friends”, potranno approdare nel metaverso insieme ad un massimo di quattro amici e confrontarsi durante l’esperienza di virtual shopping. E ancora, nella lista dei doni più innovativi ci sarà mai spazio per chi ha la passione per la musica? La risposta è sì e per l’occasione si può pensare ad un biglietto per partecipare ai nuovi metaverse concerts” sempre più in rampa di lancio e, secondo il web magazine Virtual Humans, destinati a restare: in questo senso, funge da esempio il virtual live tenuto da Justin Bieber in versione avatar, in cui i fan hanno avuto modo di interagire con il performer per vivere un’esperienza unica.

Restando sulla stessa lunghezza d’onda, ecco le sculture 3D messe in vendita nel metaverso da artisti di tutto il mondo: i possibili acquirenti, grazie alla realtà aumentata, possono muoversi tra queste enormi sculture in tempo reale e pensare al prossimo metagift da portare sotto l’albero.

E ancora, ecco le criptovalute che, secondo Yahoo Finance, sono una parte fondamentale del metaverso perché consentono di acquistare le proprietà digitali e, di conseguenza, le stesse proprietà consentono di investire: in Australia, come sottolineato dal portale CryptoSlate, il 26% dei soggetti coinvolti in un sondaggio farà un regalo di Natale correlato proprio alle criptovalute. Nell’elenco dei metagift più innovativi in preparazione alla nuova era firmata metaverso poteva forse mancare qualcosa relazionato allo sport?

Assolutamente no, infatti, Grit Daily News parla di cavalli virtuali, rappresentati da token NFT, che verranno progettati per conferire l’opportunità ai singoli proprietari di vederli correre in vere e proprie virtual races” e, successivamente, di prendersi cura di loro in un modo che ricorda al meglio la vita reale. Per concludere, ecco Bitcoinist che realizza i sogni di tutti gli appassionati di calcio: possedere e collezionare i migliori assist, goal e momenti epici dei propri fuoriclasse e beniamini sotto forma di NFT ora è possibile grazie alle collaborazioni dei singoli professionisti con le migliori tecnologie del momento.

Ecco quindi i 10 metagift di Natale più innovativi per entrare nel metaverso:

  1. Capi d’abbigliamento di alta moda interamente digitali: i consumatori possono provare le taglie loro più congeniali attraverso la realtà aumentata e indossarli anche in videogame e piattaforme online.
  2. Avatar autentici e altamente innovativi realizzati da IgoodI per approdare nel metaverso con il proprio “io digitale”.
  3. Immobile virtuale: all’interno di una piattaforma interamente nel metaverso, gli investitori possono incontrarsi per acquistare o vendere virtual properties.
  4. Visore per la realtà virtuale: un apparecchio hi-tech in grado di trasportare l’io fisico in un mondo completamente digitale.
  5. Shopping experience condivisa all’interno di uno store ambientato nel metaverso in cui viene offerta l’opportunità di confrontarsi e di visitare il negozio stesso.
  6. Biglietti per assistere al prossimo “metaverse concert” di star internazionali che si esibiranno sempre più spesso nel metaverso.
  7. Scultura 3D per arricchire la propria “meta-collezione” di opere d’arte NFT e creare un vero e proprio museo digitale.
  8. Wallet di criptovalute, che risultano fondamentali nel metaverso per stabilire la proprietà dei singoli tracciati digitali.
  9. Cavalli virtuali, rappresentati da token NFT, per affrontare gare di velocità al trotto o al galoppo nel metaverso.
  10. Un assist, un gol, un gesto atletico o il momento epico della carriera di un calciatore famoso sotto forma di NFT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube