fbpx

Bologna – Fondazione Bottega Finzioni conferenza online di presentazione

Arte, Cultura & Società

Dopo 10 anni di intensa attività nell’ambito della narrazione, Bottega Finzioni, la nota scuola di scrittura e casa di produzione, si trasforma e diventa la prima Fondazione narrativa italiana. Giovedì 22 aprile 2021 – ore 11.30  Diretta streaming sulla piattaforma Zoom

Dopo un’attività decennale nell’ambito della scrittura narrativa, televisiva, radiofonica e cinematografica, Bottega Finzioni (con sede a Bologna) si trasforma in Fondazione Bottega Finzioni: la prima fondazione narrativa italiana, direttamente ispirata alle grandi realtà internazionali.

Fondazione Bottega Finzioni, che si avvale del Patrocinio della Regione Emilia-Romagna, nasce in memoria del noto semiologo e intellettuale Paolo Fabbri, e vanta tra i soci fondatori il Comune di Bologna, l’Università di Bologna, Gruppo Unipol, due grandi società di produzione italiane quali IBC Movie ed Indigo Film, l’attrice Matilda De Angelis, solo per citarne alcuni.

Durante la conferenza stampa saranno presentate tutte le attività e i nuovi ambiti che la Fondazione porterà avanti nel triennio 2021-2023, che andranno ad arricchire la già consistente offerta come casa di produzione e scuola di scrittura.

Interverranno:

Mauro Felicori, Assessore alla cultura e paesaggio della Regione Emilia-Romagna

Matteo Lepore, Assessore Turismo e promozione della città, Cultura e progetto nuove centralità culturali nelle periferie, Immaginazione civica (Fondazione innovazione urbana, Programma PON Metro), Patrimonio e Sport, Rapporti con l’Università del Comune di Bologna

Maurizio Marinelli, Presidente CDA Fondazione Bottega Finzioni

Michele Cogo, Direttore Fondazione Bottega Finzioni

Roberto Grandi, Membro CDA Fondazione Bottega Finzioni

Ermanno Cavazzoni, Presidente onorario Fondazione Bottega Finzioni

Marisa Parmigiani, Direttrice Fondazione Unipolis e Gruppo Unipol

IBC Movie

Indigo Film

Matilda De Angelis, Madrina degli allievi della Fondazione Bottega Finzioni

Per partecipare alla conferenza stampa e ricevere il link dello streaming occorre accreditarsi all’indirizzo e-mail info@culturaliart.com indicando il proprio nome, cognome e testata di riferimento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE