fbpx

Brasile senza pace 627 morti in 24 ore

Mondo

L’epidemia di Covid-19 è sempre intensa in Brasile dove l’ultimo bollettino disponibile, relativo alla giornata appena trascorsa, ha registrato 627 decessi e 27.527 contagi per un totale di 596.749 vittime e 21.427.073 infezioni dalla comparsa del morbo. Nessun paese al mondo, a parte gli Stati Uniti, ha avuto un numero talmente alto di letalità, che in Brasile si traduce in una proporzione di 284 decessi ogni 100mila abitanti. Secondo il bollettino, la media mobile dei casi in sette giorni è tornata a salire e si attesta a 16.985, mentre quella dei decessi resta stabile a 541.

San Paolo rimane lo stato più colpito in termini ed è arrivato a contare 4.366.132 contagi e 149.810 morti. Il più alto tasso di letalità nel Paese continua ad essere però registrato a Rio de Janeiro, 5,1%, ben al di sopra della media nazionale, seguito dal territorio di San Paolo (3,4%), Amazonas (3,2%) e Pernambuco (3,2%). .

Nella classifica degli stati con il maggior numero di contagi ci sono anche Minas Gerais, Paraná, Rio Grande do Sul e Bahia, oltre a Santa Catarina e Rio de Janeiro. In relazione ai decessi, i dati assoluti mostrano che Rio de Janeiro (66.134), seguita da Minas Gerais (54.547), Paraná (39.096) e Rio Grande do Sul (34.860) al secondo posto. (1 O


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE