fbpx

Breve storia di una legislatura travagliata: tre governi e due crisi

Politica

Pubblicato da:

alle ore: 07:48

Dall’esecutivo gialloverde alla manovra di Matteo Renzi per far cadere i giallorossi che portò all’incarico a Mario Draghi-

di Luca Mariani

© Carlo Lannutti/Pool / AGF –

 

AGI – La diciottesima legislatura ha finora dato vita a tre Governi e due crisi. Le elezioni si svolsero il 4 marzo 2018. Il Governo gialloverde Conte I giurò il primo giugno 2018. La crisi decisa da Matteo Salvini nell’agosto 2019, detta del Papeete, portò il 5 settembre 2019 al giuramento del Governo giallorosso Conte II.

Furono le dimissioni delle ministre di Italia viva Teresa Bellanova ed Elena Bonetti ad aprire la crisi nel gennaio 2021. Il nuovo Governo Draghi, con una maggioranza dalla Lega a Leu, giurò il 13 febbraio 2021. Draghi ha presentato le sue dimissioni a Mattarella il 14 luglio scorso. Mattarella ha respinto le dimissioni e parlamentarizzato la crisi.

Le legislature durano massimo 5 anni. La durata di ciascuna Camera non può essere prorogata se non per legge e soltanto in caso di guerra. Le Camere deliberano lo stato di guerra e conferiscono al Governo i poteri necessari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube