fbpx

Bundesliga 2021-22, la top 11 del campionato tedesco

Senza categoriaSport & Motori

Pubblicato da:

alle ore: 07:33

La Bundesliga 2021-22 è terminata ed è già tempo di bilanci, con qualche previsione per il prossimo anno. In una stagione dominata e vinta ancora dal Bayern Monaco, non sono mancate però sorprese ed emozioni. Ecco, dunque, la top 11 dei giocatori del campionato tedesco, con giovani rivelazioni e veterani ormai affermati.

A dominare e vincere quest’anno in Bundesliga è stato ancora una volta il Bayern Monaco, che ha conquistato con due gare di anticipo il suo 32esimo trofeo nazionale. Per il decimo anno consecutivo i bavaresi sono riusciti a imporsi su tutte le altre partecipanti del campionato tedesco, vincendo il titolo senza troppi problemi e continuando una striscia di successi che va avanti dal 2012. Per il Bayern si tratta anche del 16 campionato vinto dall’inizio del nuovo millennio, un record che nessun’altra squadra di club nei massimi campionati europei può vantare. La formazione allenata da Nagelsmann chiuderà la propria stagione in trasferta contro il Wolfsburg, mentre sia in Champions che in Coppa di Germania si è dovuta arrendere prima, uscendo ai quarti di finale in Europa e al secondo turno nella competizione nazionale.

Tra i giocatori che più si sono messi in luce in questo campionato con il Monaco sicuramente Lewandowski, autore di 34 reti in 33 gare e sicuro di un posto nella top 11 del campionato tedesco.

Sempre per quanto riguarda gli attaccanti top di questa Bundesliga, non può mancare poi Haaland, protagonista del prossimo mercato estivo. Il bomber norvegese in maglia Borussia Dortmund ha giocato “solo” 23 partite in campionato, segnando 21 reti e fornendo ben 8 assist. A completare il tridente offensivo della prossima top 11 c’è anche Nkunku, giovane trequartista del Lipsia e rivelazione dell’anno. Il giocatore ex PSG ha disputato una stagione fenomenale, con 20 gol e 15 assist, il migliore di questo campionato. Nelle quote scommesse il Lipsia non era tra le favorite a vincere la Bundesliga, ma ha comunque disputato un buon campionato e al momento al quarto posto, valido per disputare la prossima stagione di Champions.

Dall’attacco al centrocampo, sono tanti i calciatori che si sono distinti nel 2021-22 in Germania e candidati ad entrare nella top 11 del campionato. Tra questi il centrocampista del Francoforte Kostic, grande trascinatore sia in Bundes che in Europa League, dove è favorito alla vittoria nelle quote scommesse. L’esterno sinistro di nazionalità serba ha avuto un ruolo fondamentale per i propri compagni e si è dimostrato un centrocampista bravo in entrambi i lati del campo. In campionato Kostic ha segnato 4 reti e siglato 9 assist, aiutando i suoi compagni con la propria fisicità e tecnica.

Sempre a centrocampo, gli altri due posti potrebbero essere occupati rispettivamente da Muller e Reus. Il primo ha appena rinnovato fino al 2024 con il Bayern, dove chiuderà la propria carriera da professionista e con cui ha vinto praticamente tutto negli ultimi 13 anni. Muller in questa stagione si è dimostrato ancora una volta tra i più completi ed affidabili nel ruolo, potendo giocare in varie posizioni. A una giornata dal termine della Bundesliga si ritrova con 8 gol e 20 assist segnati, che fanno di lui il miglior assist-man del campionato. Dall’altra parte c’è sempre una bandiera, questa volta del Borussia Dortmund. Marco Reus, classe 1989 come Muller, ha vissuto una stagione incredibile, grazie anche a una condizione fisica migliore e che gli ha permesso di non assentarsi troppo per infortunio. Il centrocampista della formazione giallonera ha chiuso l’anno con 9 reti e 17 assist in 28 gare, con un impatto incredibile che ha permesso al Borussia di finire al secondo posto.

Per la difesa, quattro i giocatori in lista per entrare nella top 11: Raum, Davies, Frimpong e Gvardiol. Raum è sicuramente il difensore più “offensivo” del campionato tedesco, capace di collezionare quest’anno ben 13 assist e tre reti. Dall’altra parte della fascia non potrà mancare Davies, che a 21 anni è già uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. Sempre in ottica giovani talenti della Bundesliga, a mettersi in luce nell’ultima stagione è stato anche Frimpong, classe 2000 del Bayer Leverkusen. Insieme a lui anche Gvardiol ha avuto un exploit incredibile, mostrandosi molto solido ed esperto nonostante l’età. Il difensore centrale del 2002, in maglia Lipsia, ha giocato 29 gare, segnando due reti e con due assist.

Infine, tra i portieri in top 11 ci sarà sicuramente Manuel Neuer, portiere e capitano del Bayern Monaco. L’estremo difensore tedesco, alla soglia dei 36 anni, resta comunque uno dei migliori al mondo nel suo ruolo e ha concluso un’altra stagione da protagonista. In Bundesliga Neuer ha giocato 27 gare, subendo 24 reti e chiudendo ben dieci volte con un “clean sheet”.

A una giornata dal termine, la Bundesliga ha comunque regalato emozioni, quote scommesse e permesso a tanti giovani talenti di mettersi in mostra. La top 11 sarà sicuramente un buon mix di veterani e promesse dei prossimi anni, che saranno i protagonisti del mercato estivo per tante big europee.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube