fbpx

Celsius non rimborsa, e le criptovalute crollano sui mercati

Economia & Finanza

Pubblicato da:

alle ore: 06:54

La principale società statunitense di prestito del settore ha congelato prelievi e trasferimenti citando condizioni “estreme”. Il Bitcoin è sceso sotto quota 25 mila dollari.

©  (Afp) –  Bitcoin

 

AGI – Nuovo crollo delle criptovalute, che segnano pesanti perdite sui mercati nel corso della giornata. A scatenare la fibrillazione degli investitori la scelta di Celsius, la principale società statunitense di prestito del settore, che ha congelato prelievi e trasferimenti citando condizioni “estreme”.

La mossa di Celsius ha innescato una slavina tra le criptovalute, con il loro valore che lunedì è sceso al di sotto di 1 trilione di dollari per la prima volta da gennaio 2021. Secondo i dati di CoinMarketCap al momento Celsius perde poco meno del 34%.

Nel frattempo, il valore del Bitcoin, la più popolare delle criptovalute, è sceso sotto quota 25.000 dollari, toccando il livello più basso da dicembre 2020. La valuta digitale ha segnato una perdita del 15% nelle ultime 24 ore. Anche Binance ha sospeso temporaneamente i prelievi in seguito a una “transazione bloccata che sta creando ritardi”. In questa situazione di incertezza e volatilità del mercato, dunque, gli investitori si stanno liberando delle criptovalute nel mezzo di una più ampia svendita di asset valutati più rischiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube