fbpx

“Come nella Favola”: la nuova performance dell’artista Ivan Cuvato

Arte, Cultura & Società

Pubblicato da:

alle ore: 08:19

Con successo, pubblicata sui social una ulteriore performance di Ivan Cuvato, il Maestro dell’Informale, esponente della Sociatria nell’Arte, dal titolo racchiuso, fra due chitarre: “Come nella Favola”.

Questa performance (foto) costituisce un punto di svolta per il lavoro di ricerca anche nei campi della fotografia e della videografia, a volte legati tra loro, che ha segnato la vita artistica di Cuvato ormai da decenni.

“Le chitarre che hanno inventato il rock’n’roll”

Il concept trae, infatti, le mosse da una sua opera “Le chitarre che hanno inventato il rock’n’roll” (foto), una scultura-trofeo in ceramica a suo tempo realizzata per il “Festival Musicale Albisolese” di Albisola.
Nel video, nella vivida atmosfera dell’energia luminosa, il maestro volge gli occhi all’orizzonte sul mare, alla ricerca del mondo oltre. La sequenza è allo stesso tempo accattivante e misteriosa, spingendo gli spettatori a contemplare la natura dell’universo e il potere del Maestro. Emerge un interessante studio dei contrasti: esseri mondani che diamo per scontati, in contrasto con l’eternità e l’infinito. Anche nelle cose più semplici, c’è una profondità di comprensione che poche persone trovano.

E questa è soprattutto la maggiore vittoria della Sociatria nell’Arte.

Man mano che la società diventa sempre più complessa, l’arte è essenziale per aiutare le persone a comprendere e navigare nel loro ambiente. L’arte può fornire un senso di radicamento e rassicurazione e può supportare un cambiamento sociale positivo. Nel corso della storia, gli artisti hanno usato le loro abilità per esprimere gli alti e bassi della vita umana e continuano a farlo oggi. Grazie all’arte, siamo in grado di andare oltre i nostri istinti e attingere alle nostre emozioni più profonde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube