fbpx

Covid. 5 regioni potrebbero tornare in zona gialla, Sardegna, Sicilia, Lazio, Veneto, Campania

Ambiente & Salute

 
AgenPress – A partire dal prossimo 26 luglio, 5 regioni (quelle che stanno mostrando un maggiore incremento dell’incidenza dei casi) potrebbero tornare in zona gialla, a rischio sono: Sardegna (33,2), Sicilia (31,8), Veneto (26,7), Lazio (24), Campania (21,7).

Il passaggio alla zona gialla comporterebbe delle nuove restrizioni, tra cui l’obbligo di tornare ad indossare la mascherina anche all’aperto e delle limitazioni per quanto riguarda i bar e i ristoranti. In zona gialla possono sedersi allo stesso tavolo un massimo di 4 persone, ad eccezione di quelle conviventi, sia all’aperto che al chiuso.

Le limitazioni sul numero di commensali allo stesso tavolo avrebbe delle ripercussioni anche per i matrimoni e le cerimonie, dove si renderà necessaria una rivisitazione dei posti a sedere. Nessuna limitazione invece per gli spostamenti, palestre, piscine e parrucchieri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE