fbpx

Cure odontoiatriche gratis: parte da Cuneo la Onlus che cura gli italiani in difficoltà economiche

Ambiente & Salute

Pubblicato da:

alle ore: 22:20

L’impegno è portare la salute dentale a chi non può permettersela e diffondere il valore della prevenzione. I fondatori lanciano un appello: “Cerchiamo altri dentisti altruisti e generosi”

 Oggi, parlare di povertà sanitaria, è un fatto drammaticamente attuale. Negli ultimi due anni ben 3 milioni di persone hanno dovuto rinunciare alle cure mediche a causa delle difficoltà economiche determinate dalla pandemia.
E 2 milioni gli italiani che hanno dovuto far richiesta di un prestito per poter accedere alla sanità privata, secondo il IX Rapporto sulla sanità pubblica, privata e intermediata del Censis. Uno scenario che racconta quanto l’accesso alle cure sanitarie sia drammaticamente subordinato alle possibilità economiche delle persone, specie se parliamo di interventi di necessità immediata legati alla salute generale. Però andare dal dentista non deve essere una prerogativa di pochi. Ma un diritto di tutti, anche di quelle persone in condizioni di fragilità economica e sociale.

E’ questa la mission di “Un sorriso per tutti Onlus”, l’organizzazione No-Profit nata a Cuneo ma di respiro nazionale, che offre gratuitamente cure odontoiatriche a coloro che sono in difficoltà economica. “Prevenzione ed educazione dentale, cure d’eccellenza, formazione professionale sono gli obiettivi di Un sorriso per tutti Onlus – spiegano il suo fondatore, il medico dentista Enrico Rivarossa, e il dott.re Matteo Dalmasso presidente dell’organizzazione – valori che sono le fondamenta di un modo nuovo e moderno di intendere l’odontoiatria. Il nostro impegno è volto a portare la salute della bocca a tutti quegli Italiani che non possono permettersela e, soprattutto, diffondere il valore della prevenzione per conservare la propria salute orale”.

Un sorriso per tutti Onlus, è una iniziativa che lega e connette tanti dentisti in Italia, creando un connubio tra volontariato e professionalità. Per candidarsi a ricevere le cure di base offerte dalla Onlus, basta avere una  situazione di svantaggio economico riscontrabile in ISEE e far richiesta a Un sorriso per tutti Onlus.

“Siamo aperti a chiunque voglia contribuire, con le proprie competenze mediche o con una donazione, a far sì che il diritto alla salute orale sia, finalmente, alla portata di ogni persona a prescindere dal proprio livello economico”, spiega il dottor Rivarossa. “Ai dentisti che decidono di entrare a far parte nella Onlus verranno rimborsati i costi sostenuti in termini di materiale necessario per ogni intervento, prevalentemente protesi rimovibili”.E’ oramai sempre più chiaro che un bel sorriso, non è un fatto puramente estetico. La salute della bocca, infatti, incide in modo decisivo sul benessere del nostro organismo e deve essere un diritto che riguarda tutta la nostra comunità.

“La povertà causata dalla pandemia – conclude Rivarossa – ha provocato un aumento del 37,63 per cento delle persone per cui la salute è diventata un lusso, come ha confermato anche il 9° Rapporto Donare per curare, realizzato con il contributo incondizionato di IBSA Farmaceutici. Prendersi cura di queste persone è un dovere, tanto quanto un diritto di tutti, indipendentemente dalle proprie capacità economiche. Un diritto sancito dalla Costituzione italiana e fondato sui principi di universalità, equità e solidarietà”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube