fbpx

Di giorno guardia giurata e di sera spacciatore, arrestato a Roma

Attualità & Cronaca

All’uomo è stata ritirata in via precauzionale la licenza e il porto d’armi, oltre alla pistola semiautomatica Glock e a un revolver Ruger, oltre a circa 190 cartucce, regolarmente detenute dal vigilante  

© Afp – Consumo di droga, una pipa di crack, sostanza stupefacente ottenuta dalla cocaina

 Di giorno guardia giurata, di sera spacciatore: un uomo, di 49 anni, è stato arrestato dalla polizia a Roma in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti. Ritirata in via precauzionale la licenza e il porto d’armi, oltre alla pistola semiautomatica Glock e a un revolver Ruger, oltre a circa 190 cartucce, regolarmente detenute dal vigilante. L’operazione è stata portata a termine dagli agenti della polizia di Stato del V distretto Prenestino diretto da Roberto Arneodo.

Da ulteriori controlli, gli investigatori hanno trovato nella casa dell’uomo, nascosti nell’armadio della camera da letto, 11 involucri di cocaina oltre a un sacchetto contenente un cosiddetto ‘sasso’, ovvero cocaina pressata e ancora allo stato puro del peso di 68 grammi. Inoltre, all’interno di un deposito per attrezzi, nel giardino di pertinenza esclusiva dell’abitazione, gli investigatori hanno trovato un vero e proprio ‘laboratorio di stupefacenti’ con il materiale per la pesatura e il confezionamento della sostanza, e una scheda bancomat intrisa di cocaina.

La perizia chimica effettuata dal consulente designato dalla locale procura della Repubblica, ha permesso di quantificare la cocaina sequestrata pari a circa 80 grammi, dai quali sarebbero state ricavate circa 500 dosi. Arrestato, il 49enne dopo la convalida, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa della definizione del procedimento penale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE