fbpx

Dopo l’assalto alla Cgil i sindacati in scendono in piazza sabato 16/10

Attualità & Cronaca

La manifestazione indetta a Roma dai segretari generali della Cgil, Cisl e Uil per il lavoro e la democrazia e per chiedere lo scioglimento per legge di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste 

I segretari generali di Cgil, Cils e Uil hanno indetto una manifestazione “nazionale e antifascista” per sabato 16 ottobre a Roma, e chiedono lo scioglimento per legge di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste. 

“L’assalto squadrista alla sede nazionale della Cgil è un attacco a tutto il sindacato confederale italiano, al mondo del lavoro e alla nostra democrazia.

Chiediamo che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano messe nelle condizioni di non nuocere sciogliendole per legge”, aggiungono i leader sindacali, che poi concludono: “È il momento di affermare e realizzare i principi e i valori della nostra Costituzione. Invitiamo, pertanto, tutti i cittadini e le forze sane e democratiche del Paese a mobilitarsi e a scendere in piazza sabato prossimo”. 

Intanto i segretari generali di Cgil, Cils e Uil hanno indetto una manifestazione “nazionale e antifascista” per sabato 16 ottobre a Roma. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE