fbpx

Draghi: “Con il tetto ai prezzi del gas si limiterebbe l’inflazione”

Politica

Pubblicato da:

alle ore: 08:20

Il premier all’Ocse: “L’Unione europea dovrebbe ricorrere a strumenti come il programma ‘Sure’ per aiutare i cittadini vittime dall’aumento dei prezzi dell’energia. Occorre evitare il rischio di una catastrofe alimentare e sbloccare subito i porti in Ucraina”.

AGI – Imporre un tetto Ue al prezzo del gas importato dalla Russia potrebbe limitare la fiammata dei prezzi in Europa. Ma su questo punto la strada di un intesa a 27 “potrebbe essere ancora lunga”. Mario Draghi apre la riunione ministeriale dell’Ocse a Parigi e all’indomani del faccia a faccia con il presidente francese, Emmanuel Macron all’Eliseo, rilancia la proposta di un ‘price cap’ europeo sui prezzi del gas di Mosca.

Una proposta che il premier metterà di nuovo sul tavolo dei 27 al prossimo Consiglio Ue, ma sulla quale un accordo è tutt’altro che vicino. Draghi rilancia anche sulla necessità che l’Europa introduca uno strumento europeo sul modello ‘Sure’, finanziato da debito condiviso, per sostenere i cittadini e contrastare l’aumento dei costi dell’energia.

Uno strumento simile a SURE, (il meccanismo europeo finanziato con l’emissione di bond comuni per sostenere i rischi di disoccupazione sperimentato durante la pandemia) potrebbe ‘assicurare che i paesi piu’ vulnerabili abbiano più margine per aiutare i loro cittadini in tempi di crisi’, dice Draghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube