fbpx

Draghi: pericolo mutazioni covid,i paesi poveri vanno aiutati

Ambiente & Salute

Dal 3 giugno sara’ possibile somministrare vaccini a tutta la popolazione, senza piu’ dover rispettare il criterio delle fasce di eta’. Se arrivera’ il via libera dell’Aifa, sempre dal 3 giugno potranno essere vaccinati anche gli adolescenti tra i 12 e i 15 anni, in tutto circa 2,3 milioni di persone. Intanto scende ancora l’Rt nazionale che arriva a 0,72 rispetto allo 0,78 della settimana scorsa. 

“La Commissione europea presentera’ la sua valutazione sui Pnrr di quei Paesi che li hanno presentati a fine aprile, da qui a fine giugno. Questo significa che i primi pagamenti dei prefinanziamenti inizieranno sicuramente a luglio”. Cosi’ una portavoce della Commissione europea. “La Commissione Ue e’ pronta ad andare sui mercati per raccogliere i fondi che renderanno l’Ue piu’ verde, digitale e resiliente”, scrive su Twitter la presidente Ursula von der Leyen. In Italia i decreti per il Recovery, Pnrr e Semplificazioni, all’esame del Cdm. Toti, alle Regioni non piace la bozza del Pnrr. Anci a Governo, mancano misure su edilizia.

Redazione Corriere Nazionale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE