fbpx

“Ecce Caravaggio” un viaggio alla scoperta di un capolavoro

Puglia

Presentato a Bari da Vittorio Sgarbi il suo ultimo libro su Michelangelo Merisi.

Ieri sera, nel giardino d’inverno di Villa de Grecis, è stato presentato il libro di Vittorio Sgarbi “Ecce Caravaggio”, nell’ambito della rassegna “Incontri con l’autore” della Fondazione Tatarella.

La serata, condotta dalla giornalista Annalisa Tatarella, ha visto come indiscusso protagonista il critico d’arte, politico e parlamentare, Vittorio Sgarbi, che ha scritto la sua ultima opera nei mesi di lockdown.

“Ecce Caravaggio”, edito da  La nave di Teseo, per la collana I fari,  è il racconto della straordinaria scoperta dell’ultima opera attribuita a Michelangelo Merisi, messa all’asta  a Madrid per soli 1.500 euro, perché inizialmente attribuita ad un artista minore.

L’opera, di forte impatto emotivo,  presenta i canoni classici della pittura caravaggesca e rievoca le atmosfere tipiche dei più noti quadri del Merisi.

Sgarbi ha sapientemente accompagnato gli spettatori della serata alla scoperta del suo libro, arricchendo di descrizioni dettagliate e di aneddoti divertenti le spiegazioni necessarie per favorire la  comprensione  delle opere contenute nel volume.

Al termine dell’incontro, nonostante la tarda ora, Sgarbi si è trattenuto con i presenti per un momento di saluto e per fare alcune foto ed ha ringraziato  la Fondazione Tatarella per l’ottima organizzazione e tutta la cittadinanza per l’affettuosa accoglienza.

La presentazione di “Ecce Caravaggio” ha rappresentato per molti un’occasione per tonare a fruire in presenza di incontri culturali di così alto livello e questo ha certamente concorso al successo di pubblico che l’evento ha avuto, nonostante le sfavorevoli previsioni meteo.

Fernanda Palmigiani

Redazione Corriere Nazionale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE