fbpx

Ecobonus: esauriti i fondi in poche ore

Sport & Motori

 

Sono bastate circa 24 ore per esaurire gli incentivi green messi a disposizione da un decreto governativo firmato due settimane fa.

Va tuttavia ricordato che l’ecobonus in questa prima fase non era a disposizione dei privati. Come infatti ricordato sul sito ecobonus.mise.gov.it: “La procedura, prevede infatti due momenti distinti: la prima fase di apertura dello sportello che parte domani sarà dedicata esclusivamente alla registrazione dei concessionari, che potranno iscriversi e caricare i propri dati identificativi. Solo successivamente, dopo specifica comunicazione, si aprirà la seconda fase e si potrà inserire l’ordine e prenotare l’incentivo. Dalla prenotazione si avranno poi fino a 180 giorni di tempo per la consegna del veicolo.

tempi record di risposta dei concessionari lanciano comunque un ottimo segnale di reattività da parte di un mercato in mutamento. Allo stesso modo in cui sembrano essere in mutamento i gusti e gli interessi dei consumatori. I concessionari e gli addetti ai lavori in generale lo sanno bene e si aspettano ricavi in forte aumento dall’elettrico e dall’ibrido nei prossimi anni. 

automotori.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE