fbpx

Epilogo di una ex storia triste

Attualità & Cronaca


È con immenso piacere che ricevo aggiornamenti dai soci della Farm Animal Trade S.r.l., le cui recenti vicende sono state oggetto di un mio articolo, pubblicato pochi giorni fa, in merito alle difficoltà incontrate dalla compagine societaria nell’aver accesso ad un finanziamento a valersi sul Bando #RestoalSUD di Invitalia.
Buone notizie per la F.A.T. S.r.l. e buone notizie per tutti coloro che, con una idea valida, con un progetto di impresa concreto e ben articolato, scelgono di avvalersi dell’aiuto di Invitalia per finanziare la crescita e lo sviluppo della propria impresa.


Le difficoltà iniziali incontrate dalla F.A.T. S.r.l. nell’ aver accesso al finanziamento richiesto ad Invitalia sono state superate. La caparbietà della F.A.T. S.r.l., ma anche il lavoro di analisi e valutazione posto in essere da Invitalia, ha condotto all’approvazione del progetto e all’ammissione dello stesso al finanziamento richiesto. Riesaminando le motivazioni dei propri valutatori, Invitalia ha potuto apprezzare il progetto imprenditoriale, le sue potenzialità e l’innovatività dell’idea di business!


Un lavoro di squadra incessante, posto in essere da parte della F.A.T. S.r.l. e da parte di Invitalia, ha determinato il raggiungimento del risultato auspicato. Questo risultato consentirà alla F.A.T. S.r.l. di dar corso e di realizzare il progetto di impresa, al SUD, progetto in cui finalmente anche Invitalia ha deciso di credere e valorizzare.


Chiudo auspicando il meglio per il futuro della F.A.T. S.r.l. e di tutti i giovani promotori di progetti imprenditoriali che si avvalgono delle misure di Invitalia quale “motore finanziario” per far nascere la propria impresa!


Mimmo Ialeggio


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE