fbpx

Extrema ratio, Genesi Editrice, di Maria Teresa Infante

Arte, Cultura & Società

Extrema ratio, la nuova raccolta poetica di Maria Teresa Infante nasce con Genesi Editrice, Collana “i frombolieri.” Presentata in anteprima a Torino il 12 giugno 2021 presso i giardini della Palazzina Marone Cinzano dell’Unione Industriale, in occasione della cerimonia di premiazione della IX edizione del Concorso Letterario “I Murazzi” 2020, ad opera dell’Associazione Culturale Onlus Elogio della poesia (Presidente e Vicepresidente, rispettivamente, Prof. Sandro Gros-Pietro e Dott. Eros Pessina).

Extrema ratio, come finalista è stata considerata meritevole della “Dignità di stampa.”

La silloge, pp. 105, contiene settanta poesie ed è introdotta dal poeta, scrittore, saggista Sandro Gros-Pietro, fondatore nel 1980 di Genesi Editrice, diretta insieme alla moglie Eleonora.

Di seguito brevi excursus tratti dalla prefazione del prof. Sandro Gros-Pietro:

“La poesia di Maria Teresa Infante consiste in una ricognizione di carattere sostanzialmente psicologico

delle possibilità denotative e interpretative della parola poetica.”

“Infante ha certamente un ricordo incombente delle muse inquietanti dei surrealisti: quel vivere a fianco dell’interpretazione dei sogni di Sigmund Freud, quel vellicare il linguaggio nei suoi automatismi espressivi…”

“Grande festa dell’intelligenza poetica è la scrittura di Maria Teresa Infante, nel senso più letterale ed etimologico della parola…”

Tale la motivazione della Commissione del Premio I Murazzi, 2020 che ha permesso la nascita dell’ottava silloge poetica della Nostra:

La raccolta di Poesie intitolata ‘Extrema ratio’ di M. Teresa Infante è un tentativo pienamente riuscito di dimostrazione delle possibilità esplorative della poesia borderline lungo una rotta di interpretazione delle connessioni tra la psicologia della mente umana e la realtà delle cose; la prima così densa di elaborazioni fantasiose e orfiche, attinenti alla sfera emotiva umana e alla consapevolezza oscurata della propria natura; la seconda così immanente di concretezza e di urgenze quotidiane e necessarie. La ricchezza e la cura del linguaggio espressivo sono doti di grande valore di erudizione e di efficacia espressiva. La Giuria de I Murazzi, all’unanimità, attribuisce la Dignità di stampa.

 

“Rischierei di risultare retorica o banale perché non riesco ancora ad esprimere al meglio la gioia derivata dalla pubblicazione di Extrema ratio, custodita gelosamente a distanza di mesi e di cui ancora non riesco a parlare forse perché ci sono dentro fino al collo, incatenata a emozioni vive che non smettono di pulsarmi addosso. Posso solo aggiungere che essere tra gli autori di editori quali Eleonora e Sandro Gros-Pietro – postura intellettuale, garbo e classe – è aver alleggerito il cassetto colmo di desideri e in “ultima analisi” è un onore a cui ambivo da tempo.” (M. Teresa Infante)

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
YouTube