fbpx

Gli 007 Kiev annunciano: “la Russia rimuove il comandante delle Forze occidentali “

Mondo

Written by:

Avvicendamento dopo la pesante controffensiva ucraina. Nominato Aleksandr Lapin, finora al vertice del distretto militare centrale.

© JUAN BARRETO / AFP

 

AGI – Per via delle “devastanti sconfitte” subite nella controffensiva ucraina, Mosca ha rimosso ancora una volta il comandante del suo distretto militare occidentale. È quanto sostiene l’intelligence militare ucraina, in un messaggio su Telegram.

“Il capo del distretto militare occidentale delle Forze armate russe è stato rimosso dal comando. Il motivo di questa decisione sono le devastanti sconfitte subite nell’offensiva delle Forze di difesa ucraine”, si legge nel post rilanciato dall’agenzia Unian.

Secondo quanto riferito dagli 007 del ministero della Difesa ucraino, a capo del distretto occidentale è stato nominato Aleksandr Lapin, finora al vertice del distretto militare centrale e i cui uomini erano stati impiegati lungo l’asse Siversk-Lysychansk.

Lapin prenderebbe il posto del generale Roman Berdinikov (dato nei mesi scorsi tra i generali russi morti sul campo), rimosso dall’incarico che ricopriva da appena 15 giorni; il 26 agosto, sempre secondo Kiev, avrebbe preso il posto del predecessore, Andrei Sychevy.

Quest’ultimo, secondo alcuni media e voci non confermate ufficialmente, sarebbe stato fatto prigioniero durante l’avanzata ucraina nella regione di Kharkiv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube