fbpx

Guida alla strategia del poker: ritorno alle origini

Arte, Cultura & Società

Written by:

Il poker non è un gioco complicato. Imparare le regole di base e sapere quali mani sono migliori può essere fatto in pochi minuti. Questa è la parte facile. Ma può volerci tutta la vita per padroneggiare davvero una strategia di poker e trasformarla in un mezzo per fare soldi.

Per i nuovi giocatori che hanno appena iniziato, è importante bilanciare il divertimento e l’eccitazione di giocare a poker con le enormi perdite che possono accumularsi rapidamente se non sai cosa stai facendo. Come essere la prossima grande star del poker su PlayAmo? Ecco cinque suggerimenti per la strategia del poker per tenerti in carreggiata.

Consiglio 1: sii più aggressivo del solito

L’unico modo per vincere nel poker è giocare, e l’unico modo per vincere alla grande è giocare. Il poker è un gioco di aggressività, fortuna e concentrazione. Inoltre, quando avrai imparato le basi del gioco, capirai quando aumentare l’aggressività al tavolo.

Molti giocatori alle prime armi sono eccessivamente cauti per la maggior parte del tempo. Controllano quando dovrebbero puntare e chiamano quando dovrebbero rilanciare.

In mani iniziali forti, come overpair o mani composte da A-K o A-Q, dovresti essere più aggressivo di quanto pensi. Queste sono ottime carte di partenza; quindi, in un gioco da tavolo completo, prova a fare pressione sui giocatori con mani più deboli affinché foldino o costringerli a pagare di più per restare.

Consiglio 2: …ma devi anche essere paziente

Essere aggressivi non significa buttare soldi su cattive carte e andare all-in nella speranza di ottenere un grande river. Questo è un modo infallibile per ridurre rapidamente le dimensioni del tuo stack.

Una delle abilità di base del poker intelligente è quella di foldare molte più mani di quelle che giochi. Per molti giocatori, questo suona come un modo molto noioso di passare una serata semplicemente seduti a un tavolo mentre tutti gli altri giocano.

Ricorda che la maggior parte delle mani perderà in base alle sole leggi della probabilità. Se non hai una mano forte, la soluzione migliore è foldare e poi foldare immediatamente. Prenditi del tempo per osservare gli altri giocatori al tavolo e studiare come giocano. Quando non devi preoccuparti delle tue mani, puoi concentrarti maggiormente sugli altri.

Suggerimento 3: guarda come un’aquila

C’è un vecchio detto nel poker: gioca con i giocatori, non con le tue carte. Questo è un modo elegante per dire che il poker è basato sulla situazione. La tua mano di solito è buona o cattiva, solo in relazione a ciò che le altre persone hanno in mano. K-K è una buona mano, ma se un altro giocatore ha A-A, il suo re perderà l’82% delle volte. Immagina la situazione opposta: hai A-10 e l’altra persona ha J-J. Il flop è 10-8-6. All’improvviso, i tuoi due 10 hanno una probabilità del 20% di vincere.

Come fai a sapere cosa hanno le altre persone? Guarda gli altri giocatori e scopri come giocano. Immagina il flop 10-8-6 sopra e hai A-A. cosa si farà? Hai mai visto qualcuno di fronte a te giocare passivamente mani forti (gioco lento) prima d’ora? Puoi usare la tua A più attentamente. L’hai mai visto fare un grande bluff per cercare di prendere il piatto quando ha una mano “orribile” al tavolo? Puoi chiamare la sua puntata, o addirittura rilanciare, sapendo che 10-10 è una mano molto rara.

Suggerimento 4: gioca a poker a lungo termine

Come giocatore alle prime armi, perderai del tempo. Ad un certo punto, andrai all-in con una coppia di assi e perderai contro un altro giocatore con una coppia di nove, che pescherà un terzo nove al river. Non lasciare che questo tipo di perdita (chiamato “bad beat”) ti scoraggi. Le probabilità non sono sempre a tuo favore. Ma alla lunga, questi assi vincono più di quanto non perdano contro i 9. Imparare a vincere al poker è un progetto a lungo termine che richiede migliaia di mani da giocare in un ambiente di gioco reale. Questo è l’unico modo per capire bene le basi, ci vuole più tempo per diventare un esperto.

Suggerimento 5: sviluppa le tue abilità

Anche se impari molto da vincere e perdere, il poker non è solo un gioco in cui domini il tavolo. Puoi anche saperne di più leggendo i blog ei libri di strategia del poker.

Il gioco online è anche un ottimo modo per migliorare le tue abilità e conoscenze. Assicurati di scegliere la tabella corretta. I tavoli della “valuta virtuale” sono probabilmente pieni di hobbisti che non prendono il gioco sul serio. Quindi cerca i tornei low-stakes con buy-in di $ 5,00 o meno. Annota tutto per aiutarti a perfezionare la tua strategia e migliorare sempre di più.

In conclusione

Ogni giocatore ha passato dei brutti momenti al tavolo da poker. Ricorda che molti professionisti perdono decine di migliaia di dollari in una singola sessione quando inizi a perdere piccole somme di denaro. Ma sono riusciti a riprendersi e diventare vincitori di milioni di dollari nel Pro Tour.

Tutti dobbiamo cominciare da qualche parte, quindi non scoraggiarti se le cose non vanno subito per il verso giusto. Pensa chiaramente, segui i suggerimenti sul poker su questo blog e continua a esercitarti per migliorare le tue abilità. La cosa più importante: buon divertimento! Dopotutto, è solo un gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube