fbpx

I Musei Vaticani riapriranno a maggio con norme più restrittive

Arte, Cultura & Società

I Musei Vaticani, che si stanno preparando ad aprire a maggio, rendono ancora più restrittive le misure antiCovid. Oltre alla prenotazione obbligatoria, attraverso il portale ufficiale, si dovrà osservare la massima puntualità negli orari di accesso, indossare la mascherina e rispettare la distanza di oltre un metro.

La direzione avverte che “”A causa dell’emergenza sanitaria per infezione da Covd-19, a partire da lunedì 3 maggio 2021 e sino a diversa disposizione, le visite ai Musei e ai Giardini Vaticani saranno impostate secondo i criteri stabiliti per la riapertura e potrà essere disposto l’allontanamento dai Musei di coloro che non seguiranno le disposizioni”.

L’informativa avvisa che “i visitatori saranno sottoposti al controllo della temperatura. Sarà negato l’accesso a tutti coloro che avranno una temperatura corporea pari o superiore ai 37,5° C. All’interno dei Musei occorrerà mantenere la distanza interpersonale di oltre 1 metro ed evitare assembramenti. Il Corpo di Custodia vigilerà sullo scrupoloso rispetto della norma. Ogni violazione verrà portata alla considerazione delle Autorità di competenza”.

redazione@corrierenazionale.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE