fbpx

Il vaccino Sputnik verrà prodotto in Brianza, 10ml di dosi entro l’anno

Attualità & Cronaca

La Camera di Commercio Italo-Russa, nel suo sito internet, ha annunciato che è stato firmato il primo accordo in Europa tra il fondo governativo russo e la società ADIENNE Pharma&Biotech per la produzione in Italia del vaccino Sputnik V. Nelle scorse ore l’amministratore delegato del Russian Direct Investment Fund (RDIF), Kirill Dmitriev, ha confermato di aver raggiunto un accordo con l’azienda ADIENNE Pharma&Biotech per la produzione dello Sputnik V in Italia, siglando il primo contratto europeo per la produzione locale del vaccino”.

A partire da luglio il vaccino inizierà ad essere prodotto nei pressi di Monza, nella sede della Adienne a Caponago. Entro l’anno verranno prodotte 10 milioni di dosi. Regione Lombardia, che avrebbe appreso la notizia tramite i media, ha dichiarato “la propria estraneità rispetto all’accordo citato, di cui è venuta a conoscenza solo in via indiretta tramite i media. Tale accordo risulta infatti esclusivamente di profilo di diritto privato tra i contraenti”.

redazione@corrierenazionale.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE