fbpx

In Italia a Trani e Bari è in arrivo la star internazionale Sarah Jane Morris

EventiPuglia

e v e n t o s p e c i a l e

In Italia a Trani e Bari è in arrivo la star internazionale Sarah Jane Morrisin, il 20 e 21 ottobre 20 con la grande maximaorchestra. 

venerdì 20 ottobre a trani c/o teatro impero via mario pagano, 192 e sabato 21 ottobre a bari c/o teatro palazzo c.so sidney sonnino, 142/d alle ore 20:30, si esibirà la “maximaorchestra” diretta dal m° bruno tassone in un elegante concerto denominato “maximaorchestra & sarah jane morris in show” con 30 eccezionali musicisti, la cantante inglese sarah jane morris e il chitarrista internazionale tony remy.
l’evento è ideato e curato dall’associazione “club delle idee & ludi” (libera universitá delle idee). info segeteriaclubdelleidee@virgilio.it – cell. 338.5966934
verranno offerte circa due ore di ottima musica con brani di sting, pino daniele, john lennon, lucio battisti, riccardo cocciante, webber, bacharach, vivaldi, ecc. quella di sarah è una voce inconfondibile che riesce a toccare anche le tonalità più basse per incarnare lo spirito “black”, saltellando tra blues, jazz, soul e rock. un appuntamento imperdibile per gli appassionati della buona musica.

Maestri musicisti maximaorchestra:

Giovanni Pedroncelli, Michele Acquafredda, Michele Anastasia, Betty Angiuli, Serena Antonacci, Giuseppe Barione, Gianvito Bianco, Rossella Bifulco, Gianni Binetti, Giuseppe Bonserio, Ilaria Casamassima, Saverio Casamassima, Michele Ciavarella, Claudio ramarossa, Alberto Di Leone, Magda Franco, Graziana Galiulo, Anna Lucia Geusa, Pippo Lombardo, Antonello Losacco, Anna Maria Minerva, Alessandra Partipilo, Nicola Pesce, Scintilla Porfido, Luisa Sangiorgio, Alfredo Sette, Domenico Strada, Claudio Suriano, Asia Ventura, Rita Zingariello.


One Reply to “In Italia a Trani e Bari è in arrivo la star internazionale Sarah Jane Morris”

  1. Monica ha detto:

    Orchestrazioni da brivido! Sarah incanta sempre tutti con la sua voce potente e pregna di virtuosismi. Peccato che non ci sia un direttore degno di questo nome a darne luce.
    È come avere una FERRARI e non saperla guidare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE