fbpx

In scena al Graal Cult Fest l’ultimo capitolo della spettacolazione dedicata tutte o quasi le donne dell’Ariosto

Arte, Cultura & Società

In scena al graal cult fest l’ultimo capitolo della spettacolazione dedicata a tutte o quasi le donne dell’ariosto

A Castelnuovo di Garfagnana, ai piedi alla rocca ariostesca, domenica 29 agosto va in scena l’ultimo capitolo della spettacolazione in 4 episodi a cura di Consuelo Barilari e dedicata ai personaggi femminili dell’Orlando Furioso, cuore della prima edizione del Graal Cult Fest:  Femmine amate armate ammaliatrici… Tutte o quasi le donne dell’Ariosto. 

Il gran finale si intitola LA MAGA ALCINA. UN MELOLOGO POPOLARE, e vede ancora una volta in scena gli otto bravissimi attori under 35 selezionati da tutta Italia, nelle audizioni fatte a giugno sul palco del Teatro Alfieri.

Gaetano Aiello, Cecilia Bartoli, Maria Carla Generali, Valeria Gucciardo, Elisabetta Mancusi, Marco Menegon, Francesco Pelosini Ilaria Pianese daranno corpo e voce e ai versi del poeta, lanciandosi in una sfida al limite tra teatro e musica. Tutto questo, grazie alle canzoni e alle musiche di Andrea Nicoliniattore e compositore attivo sulla scena nazionale e internazionale con registi come Peter Stein, Marco Sciaccaluga, Gabriele Lavia, Mathias Langhof e Krisztof Zanussi. 

“Si potrebbe dire che questa creazione si trovi nel magnifico campo del cosiddetto melologo” – afferma Consuelo Barilari – “che, nato in tempo romantico, si è evoluto fino ai nostri giorni quando è tornato prepotentemente in voga tra i compositori.”   

Alcina, è la maga che, attraverso l’incantamento porta ben due paladini, prima Astolfo e poi Ruggiero, a travisare il vero, la vecchiaia e la decadenza, e riuscire a vedere solo l’apparente, che è una magnetica invitante bellezza che da lei promana. L’incanto, lo struggimento e il godimento dell’amore e del sesso, vengono qui declinati attraverso la musica unita strettamente alla recitazione che si fa suono, ritmo incalzante, movimento corale a più voci. Si crea così una vera e propria scenografia sonora, dalla quale scaturiscono melodie dolci o ricche di tensione ed evocative.

Il Graal Cult Fest 2021 si chiuderà venerdì 3 settembre al Teatro Alfieri di Castelnuovo Garfagnana con una serata di gala piena di soprese, per ricordare insieme Luca Ronconi e il suo Orlando Furioso

Ingresso gratuito

Per lo spettacolo (con obbligo di Green pass) è gradita la prenotazione al numero 3385645037 (anche whatsapp). 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE