fbpx

Inside Dali’                           

Arte, Cultura & Società

di Cristina Fontanelli

Tra immaginazione e realtà: da oggi, nel capoluogo toscano è di scena INSIDE DALI’, una suggestiva mostra d’arte multisensoriale di livello internazionale che ideata e prodotta da Cross Media Group con la collaborazione di Monogrid (Firenze), è interamente dedicata all’esplorazione dell’opera dell’artista spagnolo Salvador Dalì.

L’evento, svolto alla Galleria dell’immagine a Santo Stefano al Ponte, con l’utilizzo di sofisticate tecnologie ad alta definizione, è stato realizzato grazie al sostegno della Fondazione Gala Salvador Dalì.

Esponente di spicco del movimento Surrealista, Salvador Dalì (1904-1989) ha prodotto un notevole repertorio di capolavori d’arte:  non solo dipinti, ma anche disegni, xilografie e acquerelli; opere più o meno note al grande pubblico, che nell’ambito di questa mostra saranno finalmente visionabili a trecentosessanta gradi.

Nel corso della sua vita Dalì si occupò fra l’altro di scrittura, poesia, e letture; in particolare, fra le opere letterarie che lo affascinarono maggiormente è inclusa la Divina Commedia.

Aspetto degno di nota è che in occasione della ricorrenza del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri, all’interno della mostra su Dalì in corso da oggi, è ospitato anche un vasto repertorio di immagini ispirate al celebre poema dantesco: xilografie e acquerelli dai colori tenui e pastellati, che dall’artista catalano furono create per raffigurare suggestive scene oniriche narrate da Dante (Inferno, Purgatorio, Paradiso), oltre a vari emblematici personaggi descritti nella Divina Commedia: si tratta in questo caso d’importanti opere ancora poco note al grande pubblico che l’artista catalano volle reinterpretare in chiave psicoanalitica  (Sigmund  Freud pare sia stato molto apprezzato da Dalì).

Ad arricchire l’evento allestito a Firenze è inclusa anche un’area in cui il pubblico potrà conoscere ulteriori produzioni realizzate dal maestro surrealista nel corso del Secolo Breve : oltre ad una campagna pubblicitaria da lui creata per le ferrovie francesi, anche poster, libri e dischi da lui prodotti.

La realizzazione del Catalogo INSIDE DALI’ è stato affidata all’editore Sillabe, mentre allestimento e gestione dei servizi aggiuntivi della mostra, è stata assegnata ad Opera Laboratori Fiorentini, già concessionaria di Musei italiani quali le Gallerie degli Uffizi, Musei Vaticani, ecc. Come dichiarato da Giuseppe Costa (Presidente di Opera Laboratori Fiorentini) : «Il lockdown ha dato forte impulso al digitale con la possibilità di far fruire, anche a distanza, dell’immenso patrimonio artistico che ci circonda.

Da sempre siamo sostenitori delle nuove tecnologie applicate all’arte e alla cultura e già le utilizziamo con successo in altri contesti museali. Siamo convinti – ha sottolineato ancora G. Costa – che l’esperienza multisensoriale offerta da INSIDE DALI’ sia un progetto che valorizza il luogo che l’ospita e allo stesso tempo proietta i visitatori all’interno della creazione artistica di un’icona del surrealismo”.

La mostra INSIDE DALI’ è visitabile a Firenze alla Cattedrale dell’Immagine a Santo Stefano al Ponte  (zona Ponte Vecchio)  dal 16 settembre 2021 fino al 16 gennaio 2022. L’orario di apertura della mostra è tutti i giorni della settimana dalle ore 10 alle ore 18. Per maggiori informazione visitare il Sito Web : www.inside.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE