fbpx

Israele, tragedia sul monte Meron

Estero

Sono almeno 45 le persone decedute sul monte Meron, in Israele, in un incidente avvenuto intorno alla mezzanotte. Come riportano i media israeliana, le vittime sono rimaste schiacciate dalla calca durante le celebrazioni del Lag Ba’omer, una festività religiosa ebraica, dopo che alcuni partecipanti erano scivolati dai gradini delle scalinate, causando una fuga in massa che ha finito per travolgere e schiacciare i pellegrini.

Alto anche il numero dei feriti, circa 150. Il primo ministro Benjamin Netanyahu si è recato sul posto e ha annunciato un giorno di lutto nazionale per domenica. Il Lag Ba’omer è uno degli eventi più affollati in Israele, arrivando a raccogliere anche mezzo milione di persone. Grazie alla situazione sanitaria in netto miglioramento nel Paese, questo sarebbe stato il più grande evento tenuto in Israele dall’inizio della pandemia. © 9Colonne 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE